Venerdì Santo, a Tropea si rinnova la Processione del Cristo Morto

Un evento suggestivo e della tradizione, simbolo della Settimana Santa tropeana: appuntamento all'imbrunire per tutti i fedeli

StrettoWeb

Muoverà all’imbrunire di venerdì 29 dalla Chiesa del Gesù la tradizionale processione del Cristo Morto, momento molto sentito e partecipato che scandisce la Settimana Santa e che ogni anno raccoglie nel Principato numerosi fedeli e cittadini anche dai territori limitrofi. “Evento molto suggestivo e carico di pathos – sottolinea il Sindaco Giovanni Macrì fatte le dovute proporzioni, la processione del Cristo Morto a Tropea rappresenta in Calabria l’equivalente di uno dei momenti salienti e dedicati alla Passione della Semana Santa in Andalucia, la regione più meridionale della Spagna, che, com’è noto è uno dei maggiori casi di successo turistico-religioso internazionale studiato ed analizzato da diversi anni”.

Il corteo dietro le statue simbolo della processione, dalla bara con il Cristo morto a quella dell’Addolorata, si svolgerà come da tradizione, con la partenza, alle ore 20, dalla chiesa del Gesù, con la fermata al Calvario per poi proseguire per via Libertà, Viale Tondo ed il rientro in Chiesa. Qui, per motivi di sicurezza non sarà possibile entrare.

Condividi