Il Presidente Mancuso incontra il Principe Fulco Ruffo di Calabria

Il presidente Mancuso ha illustrato al principe la volontà di voler intitolare l'aeroporto di Lamezia Terme al nonno eroe dell'aviazione

StrettoWeb

Il principe Fulco Ruffo di Calabria, accompagnato da Massimo Brescia, ha avuto, questa mattina, un cortese colloquio con il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso, al quale il principe – nipote di Paola Ruffo di Calabria, regina dei Belgi e figlia dell’omonimo Fulco Ruffo di Calabria, aviatore medaglia d’oro nella prima guerra mondiale – ha illustrato “l’idea di intitolare l’Aeroporto internazionale di Lamezia Terme, tenendo rigorosamente ferma la denominazione geografica, al nonno omonimo”.

Fulco Ruffo di Calabria ha aggiunto: “mio nonno è stato una grande personalità del secolo scorso, il cui cognome è intimamente legato alla storia della regione, da prima del Medioevo in avanti, pertanto, nutrendo per la Calabria un sentimento di profondo affetto, sarei felice se la proposta fosse accolta”.

Condividi