Piscina Coni a Crotone: aggiudicata la gara per la riqualificazione

"Una notizia importante - dichiara l'assessore Bossi - sapere che presto partiranno i lavori per una struttura storica e identitaria"

StrettoWeb

Giornata storica per la città di Crotone: aggiudicata la gara per la realizzazione dei lavori di riqualificazione della storica Piscina Coni di Crotone. A comunicarlo è l’assessore ai Programmi Complessi Luca Bossi per un importo totale del finanziamento ammonta a 6,2 milioni di euro. “Lo storico impianto, – è scritto in una nota – nel cuore e nella memoria di tutta la comunità cittadina, sarà pienamente riqualificato e rifunzionalizzato”.

“Un intervento a costo zero per i cittadini per una struttura in armonia con il contesto urbano preesistente, pensato per un utilizzo della piscina durante tutto l’anno, a seconda delle condizioni climatiche, apribile e in rapporto diretto col mare grazie alla completa trasparenza dal lato pedonale. Sarà una struttura sportiva idonea a ospitare gare di Pallanuoto (lunghezza 33m) e, grazie al pontone mobile, idonea anche a ospitare gare indoor in vasca corta”.

“E’ una notizia importante – dichiara l’assessore Bossi – sapere che presto partiranno i lavori per una struttura storica e identitaria. Ringrazio la dirigente ing. Caroli, e tutto il gruppo di lavoro tra cui l’ing. Drago e il dott. Zampaglione che hanno lavorato per raggiungere questo traguardo. Da lunedì si metteranno in campo tutte le azioni per la cantierabilità, mentre arrivano buone notizie anche su altri fronti che riguardano la città dello Sport e in particolare il Settore B”.

Condividi