Stem innovation, la donna nelle professioni del futuro: incontro alla Camera di Commercio

Il Soroptimist Club e il comitato per l’imprenditorialità femminile organizzano un confronto con le studentesse degli istituti superiori per incoraggiare nuovi percorsi formativi

StrettoWeb

In occasione della settimana nazionale delle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (STEM) il Soroptimist International d’Italia Club di Catanzaro e il Comitato di Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia hanno organizzato un convegno dal titolo “STEM Innovation: Donne nelle professioni del futuro” che si svolgerà mercoledì 14 febbraio alle ore 9.30 nella sede dell’ente camerale in via Menniti Ippolito a Catanzaro.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di riflettere sulla crescente importanza che assumono le discipline STEM e sul ruolo delle donne in queste professioni in continua evoluzione. La giornata sarà dedicata alle studentesse delle classi IV e V degli istituti superiori. Infatti, il livello di preparazione rappresenta il primo requisito d’accesso ai percorsi universitari e alle carriere professionali STEM, con conseguenti impatti sul mercato del lavoro e sullo sviluppo economico.

L’evento offrirà alle studentesse un’occasione unica di apprendimento e di confronto con esperti del settore, imprenditori, rappresentanti istituzionali e della scuola di formazione ad alta specializzazione tecnologica. Sono, inoltre, previsti laboratori esperienziali. Le attività intendono guidare le nuove generazioni verso percorsi innovativi di formazione contribuendo così a una maggiore inclusione e diversità nel mondo del lavoro.

I lavori saranno aperti dal presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia Pietro Falbo, a cui faranno seguito i saluti istituzionali del sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita, dell’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Catanzaro Donatella Monteverdi e del vicepresidente della Regione Calabria Giusi Princi.

Si entrerà nel vivo del dibattito poi con gli interventi della presidente del Soroptimist Club di Catanzaro Stefania Muzzi e della presidente del Comitato imprenditorialità femminile Antonella Mancuso. È, inoltre, prevista la testimonianza di Francesca Marino, ingegnere meccanico e direttore della multinazionale Baker Hughes, (azienda statunitense, una delle più grandi aziende nel campo dei servizi petroliferi), stabilimento di Vibo Valentia e del presidente dell’Its Cadmo di Soverato, Pasqualino Serra. Vi sarà, infine, la partecipazione della Società Tod System con un robot collaborativo da utilizzare nell’ambito dei laboratori esperienziali.

Condividi