Protesta agricoltori, il vescovo di Cosenza-Bisignano incontra i contadini

Monsignor Checchinato, impegnato nelle celebrazioni della Madonna del Pilerio, ha trovato un momento per ascoltare e appoggiare la causa degli agricoltori

StrettoWeb

Nel giorno delle celebrazioni della patrona di Cosenza, la Madonna del Pilerio, il vescovo di Cosenza-Bisignano, Giovanni Checchinato, ha voluto incontrare una delegazione di agricoltori che stanno portando avanti la manifestazione. “Abbiamo creato un gruppo, ‘Agricoltori silani riuniti’, per portare avanti la nostra battaglia e siamo onorati di incontrarla – riporta uno dei delegati. “Siamo qui perché vorremmo che la popolazione, persone come noi, padri di famiglia, capiscano perché siamo stati costretti ad arrivare all’umiliazione per ricevere un pò d’ascolto da parte di quelle persone che stanno in alto, nelle loro posizioni agiate. Non ci ascolta nessuno, non sappiamo cosa fare e soprattutto non siamo come i francesi, siamo persone civili”.

Mons. Checchinato, dal canto suo, ha raccontato di appoggiare in pieno la loro causa: “sono figlio di contadini e la provvidenza mi ha portato alla decisione di fare il vescovo, in un territorio della Puglia, San Severo, dove l’80% dell’occupazione è dato dalla terra. Capisco le vostre ragioni ed è importante che tutti si chiedano e comprendano “quello che oggi mangiamo a pranzo da dove arriva?”. Occorrerebbe guardare con un occhio critico anche la grande distribuzione che prende la maggior parte lasciando agli agricoltori le briciole”. Infine, dopo ave ricevuto la benedizione, gli agricoltori hanno chiesto al Monsignore di lanciare un messaggio di solidarietà ed esortazione ai fedeli, alla popolazione e ai cittadini durante l’omelia.

Condividi