Vibo Valentia in lutto, scomparso il pastore evangelico Giuseppe Pelaggi

Il ricordo del consigliere De Nisi: "ha lasciato testimonianza del suo amore verso l’uomo, i deboli, i bisognosi"

StrettoWeb

Francesco De Nisi, consigliere regionale e segretario di Azione in Calabria ricorda con sentimenti di sincero affetto Giuseppe Pelaggi, Ministro di Culto della Chiesa Cristiana Evangelica “Assemblee di Dio in Italia”, scomparso questa mattina a Vibo Valentia, nella clinica Villa dei Gerani dove era ricoverato da alcuni giorni a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

“Uomo dalla profonda spiritualità – aggiunge De Nisi – il pastore Pelaggi ha
abbinato alla predicazione coinvolgente e trascinante, con cui ha avvicinato molte
anime, una concreta azione sul territorio in cui ha operato, lasciando segni indelebili del suo passaggio, testimonianza del suo amore verso l’uomo, i deboli, i bisognosi e le persone sofferenti”.

De Nisi, inoltre, ne ricorda il suo forte desiderio di conoscere Dio e le iniziali esperienze lavorative come boscaiolo per contribuire ai bisogni della famiglia. “Esperienze che, assieme alla sconfinata cultura – sottolinea ancora il consigliere regionale – hanno fatto di lui un uomo speciale. Confrontarsi con il pastore Giuseppe era infatti esperienza dalla quale si usciva sempre arricchiti e con una visione bella e gratificante del mondo”.

Un mondo a cui lascia il primo centro comunitario evangelico fondato a Chiaravalle Centrale nel 1962 e la Chiesa Evangelica realizzata a Vibo Valentia qualche anno dopo. “Un tempio che va oltre i meri steccati religiosi e che, divenuto uno dei luoghi storici vibonesi – conclude De Nisi – testimonierà per sempre il suo passaggio come impronta indelebile della sua storia umana e spirituale. Sono vicino alla famiglia e a tutta la Chiesta Cristiana Evangelica Adi con viva commozione e fraterno cordoglio”.

Condividi