Tragico incidente sull’A30: perde la vita giovane imprenditore calabrese | NOME

L'uomo, 38 anni, stava rincasando a casa dopo un viaggio di lavoro. Il socio che viaggiava con lui è rimasto ferito

StrettoWeb

Un’altra vita spezzata troppo presto: Domenico Defina, 38 anni della provincia di Vibo Valentia, ha perso la vita questa mattina in un tragico incidente sull’autostrada A30. Il giovane imprenditore alla guida di una ditta di serramenti e infissi, stava rincasando nel paese in cui abitava, a San Calogero, quando è rimasto coinvolto in uno scontro nel tratto di strada tra Caserta e Nola. L’auto sulla quale viaggiava, insieme ad un suo amico e socio, si è ribaltata all’altezza del km 18 per cause ancora in fase di accertamento. La giovane vittima lascia la moglie e due figli piccoli. L’uomo che viaggiava insieme a lui è rimasto ferito, riportando contusioni e diversi traumi ma le sue condizioni, fortunatamente, non sono così gravi da temere per la sua vita.

Condividi