Reggio Christmas City: il Coro Lirico siciliano incanta Palizzi Marina. Successo a Bagnara per la Festa del Torrone

Ultimi appuntamenti di musica del Natale metropolitano. Grande successo per l'evento della cittadina tirrenica e per il concerto realizzato all’interno della Chiesa del Santissimo Redentore di Palizzi. Un momento poetico e suggestivo che ha emozionato l’intera comunità

StrettoWeb

Il nuovo anno a Palizzi Marina si apre con la musica di ‘Reggio Christmas Voices’, l’evento promosso dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, attraverso Svi.Pro.Re., inserito nel programma di ‘Reggio Christmas City’. In uno dei paesi più belli della Costa dei Gelsomini, è andato in scena un recital lirico con le voci degli artisti del Coro Lirico Siciliano, Alberto Munafò, Lorenzo Papasodero e Federico Parisi accompagnate al pianoforte da Francesco Allegra.

Un viaggio nelle più suggestive e intime pagine della tradizione musicale natalizia e della canzone italiana del Novecento.

All’interno della chiesa del Santissimo Redentore le voci degli artisti del Coro Lirico Siciliano hanno commosso l’intero pubblico presente. Un concerto dalle grandi emozioni, un viaggio in musica tra le più celebri pagine del ricco e celebre repertorio nel Novecento italiano musicale: da artisti come Tosti a De Curtis, da Leoncavallo a Bixio. Arte, storia, musica le componenti del Gran Galà Lirico che ha avuto come protagonisti le tre voci tenorili di Munafò, Papasodero e Parisi.

Grazie al preziosissimo contributo della Città Metropolitana di Reggio Calabria e all’impegno di Svi.Pro.Re. – ha dichiarato il primo cittadino di Palizzi Umberto Noceral’intera comunità ha beneficiato di un evento culturale di altissimo livello. Dopo il Concerto di Natale del 29 dicembre che ha visto protagonisti i fratelli Tirotta, nella serata di ieri tre magnifiche voci tenorili del Coro Lirico Siciliano hanno deliziato un pubblico in visibilio presso la chiesa del Santissimo Redentore a Palizzi Marina.
È stata una serata a dir poco sublime – conclude il sindaco Nocera – che ha registrato una standing ovation da parte del pubblico ad ogni brano eseguito. Rivolgo il nostro doveroso ringraziamento al Sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà e all’amministratore unico di Svi.Pro.Re. Michele Rizzo”.

Soddisfatto anche il vicesindaco di Palizzi Stefano D’Aguì.
I talenti del nostro amato sud racchiusi nelle voci del Coro lirico siciliano. L’arte è un nostro diritto, la cultura è un bene comune primario. Senza siamo il nulla. Grazie alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, alla Svi.Pro.Re. e a Monsignore Canonico Leone Stelitano ieri sera abbiamo respirato arte”.

Il Coro Lirico Siciliano, Oscar della Lirica 2017, è una realtà che in pochi anni si è imposta nel panorama musicale, teatrale, sinfonico e lirico nazionale, divenendo il coro ufficiale delle due maggiori stagioni liriche della Sicilia, il Taormina Festival (ex Taormina Arte) e il Luglio Musicale Trapanese Ente di Tradizione. Collabora con il Teatro Massimo “Vincenzo Bellini”, il Teatro Comunale di Bologna, L’Orchestra Sinfonica Siciliana, Festival Internazionale della Musica di Macao – Cina, China Opera Festival.

Festa del Torrone di Bagnara Calabra

Altro straordinario successo del Natale targato Città Metropolitana è la Festa del Torrone di Bagnara Calabra.Un evento organizzato con lo scopo di promuovere le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio come il torrone, il pesce, il pane di Pellegrina, il miele e lo zafferano, con la proficua collaborazione degli Enti del Terzo Settore, associazioni, e attività economico-produttive, che sono state coinvolte attraverso la pubblicazione di un apposito bando – ha commentato l’Assessore allo Sviluppo Economico di Bagnara Paolo GramugliaUn’altra occasione per fare rete con il tessuto economico del nostro territorio e il mondo dell’associazionismo, che ha già prodotto anche di recente importanti risultati in termini di promozione turistica e sviluppo economico per la nostra cittadina”.

L’obiettivo della Svi.Pro.Re. è quello di coinvolgere, nelle prossime festività natalizie, attraverso un numero maggiore di eventi, anche gli altri paesi del territorio metropolitano per promuovere e valorizzare l’intera provincia, con eventi culturali di vario tipo.

Condividi