Reggio Calabria, giovedì l’insediamento della consulta regionale per la legalità

Appuntamento all'11 gennaio, presso l’Aula Federica Monteleone, per la seduta della Commissione Consiliare contro il fenomeno della ‘ndrangheta

StrettoWeb

Giovedì 11 gennaio p.v. alle ore 11.00, nell’Aula Federica Monteleone del Consiglio Regionale a Reggio Calabria, importante seduta della Commissione Consiliare contro il fenomeno della ‘ndrangheta della corruzione e dell’illegalità diffusa presieduta da Pietro Molinaro. All’ordine del giorno: l’insediamento della Consulta regionale per la legalità. Parteciperanno tra gli altri il Presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso, l’assessore Regionale alla Legalità Filippo Pietropoaolo e il prefetto Maria Grazia Nicolò Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiraket e antiusura.

La Consulta per la legalità è organo di consulenza della Commissione regionale e della Giunta Regionale e Istituita con Decreto del Presidente del Consiglio Regionale n.1/2024 ne fanno parte il Presidente della Commissione antindrangheta, che la presiede, un rappresentante Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Anci Calabria, Upi Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria.

E ancora, rappresentanti organizzazioni dei datori di lavoro e sindacali, rappresentanti associazioni o fondazioni antiracket e antiusura, consorzi o cooperative confidi, Abi, unione Regionale Camere di Commercio e cinque esperti di qualificata e comprovata esperienza negli ambiti professionali, accademici o volontariato attinenti all’educazione alla legalità e alla cittadinanza responsabile nonché al contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa ed alla corruzione.

Condividi