Bisignano, incendiata l’auto di un assessore: la solidarietà di Bevacqua e Iaccuci

I consiglieri Bevacqua e Iaccuci: "Esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza a Piefrancesco Balestreri. Siamo certi che il suo impegno in politica proseguirà con ancora maggiore determinazione"

StrettoWeb

Esprimiamo la nostra massima solidarietà e vicinanza all’assessore all’Ambiente del Comune di Bisignano e iscritto al nostro partito, Pierfrancesco Balestrieri, dopo l’incendio che ha distrutto la sua autovettura“. A sostenerlo sono il capogruppo del Pd a palazzo Campanella Mimmo Bevacqua e il vicepresidente del Consiglio Franco Iacucci. “Preoccupa sempre di più l’escalation di intimidazioni e gesti criminali a cui stiamo assistendo da qualche tempo in Calabria. A Bisignano, per di più, si tratta della seconda intimidazione cui siamo costretti ad assistere nel giro di pochi giorni a danno di esponenti della maggioranza alla guida del Comune“.

Il vile gesto intimidatorio compiuto ai danni di Pierfrancesco Balestrieri preoccupa ancora di più e impone alla politica di non abbassare la guardia sul tema della criminalità e della lotta alla ‘ndrangheta. Serve sempre maggiore attenzione e impegno per fare in modo che episodi del genere non debbano più ripetersi e un sostegno pieno agli amministratori che, a tutti i livelli, rischiano spesso la propria incolumità. Confidiamo che la magistratura faccia piena luce su quanto accaduto e, nel frattempo, siamo certi che l’impegno di Balestrieri e dell’intera giunta di Bisignano per il bene della Comunità sarà ancora più forte di prima“, concludono Bevacqua e Iacucci.

Condividi