Notti al museo e nei sotterranei per il progetto “Scopri Catanzaro”

Due notti tra arte, musica, cultura e divertimento alla riscoperta del centro storico

StrettoWeb

Due notti tra arte, musica, cultura e divertimento alla riscoperta del Complesso San Giovanni e delle sue gallerie sotterranee con la sua storia e la sua identità. “Scopri Catanzaro”, la rassegna promossa da Artemide nell’ambito del programma natalizio dell’amministrazione comunale, si appresta a vivere i suoi momenti più attesi che animeranno il cuore del centro storico.

Una notte al museo

Giovedì 28 dicembre torna “Una notte al museo”, a partire dalle ore 19 fino a 00.30, con le visite accompagnate da guide turistiche all’interno dello spazio espositivo del Complesso San Giovanni, aperto in via straordinaria di notte, che ospita la mostra “Caravaggio. Non c’è energia senza colore”. Un viaggio attraverso una mostra innovativa e multimediale, che offre una reinterpretazione avvincente della vita del celebre artista Caravaggio. Il percorso proseguirà anche al chiostro del Complesso, tra musica, dj set e divertimento, trasportando i visitatori nell’incanto della suggestiva cornice.

Una notte nei sotterranei

Venerdì 29 dicembre, sempre dalle ore 19 a 00.30, l’esperienza si ripete con “Una notte nei sotterranei”: sarà l’unica occasione, in questo periodo festivo, per scoprire le gallerie del castello e immergersi nella ricca storia di Catanzaro, tra storie e leggende che arricchiscono l’esperienza di ogni visitatore. Il programma continuerà con il live music e l’affascinante esposizione “Genesi”, curata con passione da AmatoriArte e Factory+, in cui si coniugano le diverse forme di espressione artistica.

Condividi