Ponte sullo Stretto, Lupi: “opera importante, anche Anac collabori”

Ponte sullo Stretto: la nota di Maurizio Lupi, leader di Noi Moderati, a margine di un evento a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano

StrettoWeb

L’appello che faccio è che credo ci debba essere, dalla Corte dei conti all’Anac, la migliore collaborazione tra le istituzioni: abbiamo tutti l’interesse a realizzare l’Italia del futuro e noi ci assumiamo la responsabilità di farlo, avendo gli italiani dato al centrodestra la responsabilità di governare“. Lo ha detto, parlando del Ponte sullo Stretto di Messina, Maurizio Lupi, leader di Noi Moderati, a margine di un evento a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.

Il Ponte sullo Stretto – ha aggiunto – è un’opera importante, collegherà l’Italia intera e la metterà in collegamento con l’intera Europa” ha spiegato, precisando che ognuno “farà la sua funzione, l’Anac è un organo di controllo, eserciti il suo controllo, però non si può che ogni volta che c’è una semplificazione, una semplificazione sul codice degli appalti fatta anche insieme al Consiglio di stato, spuntano i problemi“. E proprio sulla semplificazione che “come al solito spuntano polemiche che mi sembrano totalmente inutili e pretestuose. Le semplificazioni non aumentano la corruzione, anzi aiutano a combatterla. Semplificazione e trasparenza sono le migliori strade da percorrere“. Dunque, ha concluso, “lavoriamo, mettiamoci in gioco, ognuno con la sua responsabilita’, perche’ vogliamo costruire un’Italia migliore“.

Condividi