Calcio in lutto, è morto Italo Galbiati: storico vice di Capello, ha giocato anche nella Reggina

Galbiati, da giovanissimo, è anche passato dalla Reggina, scendendo in campo 13 volte con gli amaranto nella stagione 1959-1960

StrettoWeb
Ascolta l'articolo

Calcio in lutto. E’ morto Italo Galbiati, storico vice di Fabio Capello nel corso della lunghissima carriera dell’allenatore, dal Milan alla Nazionale russa. Galbiati, da giovanissimo, è anche passato dalla Reggina, scendendo in campo 13 volte con gli amaranto nella stagione 1959-1960. Diversi i messaggi di cordoglio in queste ore, dal Milan al Monza passando da alcuni calciatori.

Nato a Milano, Galbiati ha cominciato la sua carriera da giocatore all’Inter, prima di passare alla Reggina, come detto. Grandi cose, però, le ha fatte nel Lecco, dal ’60 al ’66, con cui ha conquistato per ben due volte la Serie A. Appende gli scarpini al chiodo l’anno dopo, in seguito all’importante parentesi a Como. Da allenatore, invece, dopo l’inizio con la Puteolana, oltre dieci anni nel settore giovanile dell’Inter, prima della lunghissima collaborazione con Capello, di cui è e rimane secondo per tutta la carriera, oltre alle panchine della Primavera sempre coi rossoneri. Insieme al vincente tecnico italiano condivide anche le esperienze con Roma, Juve, Real Madrid e le Nazioni inglese e russa.

Condividi