Reggio Calabria, che disastro il “nuovo” corso Garibaldi: la pavimentazione è già distrutta – FOTO

  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
  • corso garibaldi reggio calabria nuova pavimentazione rotta 10 marzo 2022
/
StrettoWeb
Ascolta l'articolo

Reggio Calabria, ampi tratti della nuova pavimentazione del corso Garibaldi sono impraticabili: alto rischio per pedoni, ciclisti e mezzi autorizzati nella Ztl

La nuova pavimentazione del corso Garibaldi, la via principale del centro storico di Reggio Calabria, è un vero e proprio disastro: dopo un lunghissimo iter progettuale, burocratico e anche esecutivo, in pochissimi anni le nuove pietre laviche sono letteralmente distrutte in modo particolare nella zona compresa tra piazza Italia e piazza Duomo, con disconnessioni particolarmente evidenti all’altezza di piazza Camagna. Una situazione estremamente pericolosa per la sicurezza di pedoni, ciclisti e mezzi a motore autorizzati a transitare nella Ztl (forze dell’ordine, mezzi commerciali, residenti). Una situazione incresciosa che richiede interventi urgenti per ripristinare la pubblica sicurezza nel cuore della città.

Condividi