Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSSICILIA

Calabria e Sicilia assediate dagli incendi, Sofo scrive a Ue: “serve maggior aiuto dalla Protezione Civile Europea”

“Siamo di fronte ad un disastro ambientale senza precedenti e il Sud Italia non può essere lasciato da solo”, scrive in una nota l’Europarlamentare

Tutt’altro che sotto controllo gli incendi in Sicilia e Calabria. Anzi, oggi a Grotteria (RC) si è registrata la notizia di un’altra vittima. A mobilitarsi è anche l’Eurodeputato di Fratelli d’Italia, Vicenzo Sofo, che si rivolge al Parlamento Europeo reclamando un maggior aiuto nell’affrontare l’emergenza al Sud. “La situazione relativa agli incendi che si stanno sviluppando nel Sud Italia e in particolare in Calabria è molto critica e gli interventi risultano particolarmente complessi perché la maggior parte dei roghi si sta sviluppando in zone difficili da raggiungere, rendendo quasi impossibili gli interventi da terra – scrive Sofo – . Nonostante l’incessante lavoro della Protezione civile, dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine, la situazione non è ancora sotto controllo, tanto che la Prefettura di Reggio Calabria ha richiesto l’intervento dell’esercito per cercare di domare le fiamme che continuano a divorare ettari ed ettari di terreno. Siamo di fronte ad un disastro ambientale senza precedenti e il Sud Italia non può essere lasciato da solo. Tuttavia fino a oggi gli aiuti mobilitati grazie al meccanismo di protezione civile dell’UE risultano assolutamente insufficienti per far fronte all’emergenza, motivo per cui ho appena presentato un’interrogazione urgente alla Commissione europea per chiedere un incremento degli sforzi dell’EUCPM per contrastare questa catastrofe ambientale”, conclude la nota.