Categoria: CALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEOFoto CalabriaFoto Reggio CalabriaGalleryNEWSREGGIO CALABRIA

“Reggio non si Broglia” lancia una nuova raccolta firme quartiere per quartiere [FOTO e INTERVISTA]

Il comitato “Reggio non si Broglia” lancia una nuova raccolta firme quartiere per quartiere. Si è iniziato questa mattina da Archi

E’ iniziata questa mattina la raccolta firme quartiere per quartiere di “Reggio non si Broglia”. “E’ palpabile, in città, lo scoramento e allo stesso tempo lo scollamento fiduciario fra rappresentanti e rappresentati e proprio per questo motivo il comitato spontaneo Reggio Non Si Broglia si rende soggetto promotore di questa ribellione allo stato di fatto”. E’ quanto afferma Antonio Verduci del Coordinamento di “Reggio Non Si Broglia”.La questione dei brogli elettorali non può cadere nel dimenticatoio, come potrebbe evidentemente giocare utile a più di qualcuno, e quindi riproponiamo con rinnovata forza ed energia la nostra petizione da rivolgere a chi di dovere, sottoponendola all’attenzione e condivisione di tutti coloro che sposano la nostra battaglia, a bene vedere prima che politica, di semplice legalità. Da oggi gireremo quartiere per quartiere per incontrare i reggini onesti e di buona volontà che intendono condividere il nostro appello. Ci è parsa particolarmente significativa la scelta di avviare questo “tour del no ai brogli” dal quartiere di Archi nei pressi della scuola Klearchos, plesso che lo scorso autunno ha ospitato, suo malgrado, l’attività del seggio 172, ovvero la sezione elettorale che rappresenta, in base a quanto già riscontrato dagli organi inquirenti, l’emblema di tutte quelle sconcezze e sotterfugi di bassa lega (morti e infermi al voto, certificati elettorali fasulli, etc) che hanno reso tristemente celebre Reggio Calabria all’attenzione della cronaca nazionale.

Comitato Reggio non si Broglia: intervista ad Antonio Virduci [VIDEO]