Categoria: EDITORIALIFOTO & VIDEOMESSINANEWSSICILIA

Messina: sorpresi a bruciare cavi di rame, un arresto [NOME, VIDEO, DETTAGLI]

Messina: la Polizia di Stato li sorprende a bruciare cavi in rame. Ad allarmare i poliziotti l’alta coltre di fumo, un arresto

I poliziotti delle Volanti della Questura di Messina lo hanno sorpreso a bruciare cavi di rame ieri, intorno alle 20.30, nel tratto di spiaggia adiacente la via Don Blasco. Gentile Gianluca, 41 anni, messinese, all’arrivo dei poliziotti, continuava ad alimentare la pira da cui una densa coltre di fumo si stava nel frattempo spostando nell’area circostante. E’ stata proprio la colonna di fumo ad allarmare un poliziotto libero dal servizio che ha subito allertato la Sala Operativa e permesso ai colleghi di intervenire prontamente spegnendo le fiamme. A bruciare erano cavi di rame la cui gomma esterna, posta a protezione, aveva creato la fitta e insalubre coltre di fumo. Chiaramente visibile, il prezioso materiale, il cui peso è stato calcolato intorno ai cento chilogrammi, è stato posto sotto sequestro. I poliziotti hanno pertanto proceduto all’arresto dell’uomo con precedenti a vario titolo e destinatario di un obbligo di dimora. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sarà giudicato stamani con rito direttissimo. Con lui, al momento dell’arresto, un minorenne per il quale si è proceduto alla denuncia in stato di libertà. Per entrambi il reato contestato è combustione illecita di rifiuti in concorso.

Messina, sorpresi a bruciare cavi di rame: arrestato un uomo, le immagini [VIDEO]

Articoli recenti

Reggio Calabria: a Taurianova il 2° Kings Basket Day Minibasket Tournament

Reggio Calabria: a Taurianova il 2° Kings Basket Day Minibasket Tournament organizzato, nei giorni 21, 22 e 23 giugno, dall’Asd…

25 Giugno 2019 23:02

‘Ndrangheta, arresti in Emilia. Messina: “abbiamo fatto pulizia”

'Ndrangheta, Messina: "c'è qualche perplessità, si fa un pò fatica da addetti ai lavori a capire come, in un'area come…

25 Giugno 2019 22:26

Mancata cattura di pericolosi latitanti: assolti carabinieri e giornalisti accusati di diffamazione [NOMI]

Arresto latitanti: la mancata cattura di ricercati tra cui il super boss Provenzano e Messina Denaro, ha avuto strascichi anche…

25 Giugno 2019 22:15

‘Ndrangheta, il Ministero della Giustizia: “in Uruguay nessun ritardo nelle procedure di estradizione di Rocco Morabito”

'Ndrangheta, il Ministero della Giustizia precisa il funzionamento delle procedure di estradizione dell'Uruguay dopo le polemiche sui ritardi "Nessun ritardo…

25 Giugno 2019 22:00

Reggio Calabria: secondo incontro dedicato al 50° anniversario della conquista della luna

Reggio Calabria: con il secondo degli incontri dedicati al 50° anniversario della conquista della luna che si terrà giovedì 27…

25 Giugno 2019 21:54