Reggio Calabria, tanti ospiti per l’evento “Giochiamo d’Anticipo”: ci sarà anche Simone Perrotta

L'evento "Giochiamo d’anticipo" si svolgerà dal 24 al 29 maggio a Reggio Calabria: ci sarà anche una rassegna sulla storia della Nazionale, con ospite il campione del mondo calabrese Simone Perrotta

StrettoWeb

“Giochiamo d’anticipo” è il titolo dell’evento organizzato dal 24 al 29 maggio, nella storica cornice del Palazzo della Facoltà di Agraria, dal Corriere della Calabria in partnership con l’Università Mediterranea. Il format, con la presenzia di alcuni protagonisti della salute, della sanità e dello sport, prevede due panel.

I protagonisti dell’evento del 24 maggio

Il 24 maggio parteciperanno: Giuseppe Falcomatà Sindaco di Reggio Calabria, Clara Vaccaro Prefetto di Reggio Calabria, Stefano Musolino Procuratore aggiunto Reggio Calabria, Mons. Fortunato Morrone Arcivescovo metropolita di Reggio Calabria, Saverio Mirarchi Presidente regionale FIGC-LND, Mauro Grimaldi A.D. Federcalcio Servizi, Roberto Occhiuto, Presidente Regione Calabria e Wanda Ferro, Sottosegretario Ministero dell’Interno, Anna Maria Stanganelli Garante della Salute, Lucia Di Furia DG ASP Reggio Calabria, Gianluigi Scaffidi Commissario Straordinario GOM, Iole Fantozzi Sub-Commissario alla Sanità Calabria, Angela Busacca Docente Università Mediterranea, Gandolfo Miserendino Commissario Azienda Zero e Giuseppe Novelli Ordinario di Genetica Tor Vergata Roma. Seguiti dalle conclusioni di Rocco Bellantone Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il programma del 25 maggio

Il 25 maggio il gioco di squadra tra istituzioni, medici, docenti, sportivi proseguirà con Giovambattista De Sarro Dir. Scuola Specializzazione in Farmacologia Università degli studi di Catanzaro, Vincenzo De Filippo Presidente Federfarma Calabria, Giusy Marrazzo Dirigente medico U.O. Pneumologia Dulbecco Catanzaro, Massimo Martino Direttore UOC Ematologia GOM Reggio Calabria, Carmine Lazzaro Docente Università Mediterranea, Salvatore Turano Coordinatore AIOM e con “Una squadra di medici” formata da Giuseppe Aloi, Antonio Caputo, Enrico Costabile, Paolo Guzzo, Giuseppe Mundo, Alessandro Prantera, Carlo Samueli e Davide Sbano.

Gli eventi di lunedì 27 e martedì 28

Sei invece le personalità, distintesi nei vari ambiti professionali, a cui sarà conferito un riconoscimento realizzato dal maestro Michele Affidato per il Corriere della Calabria. Due gli eventi collaterali in programma. Lunedì 27 Maggio il procuratore del Tribunale dei minori di Reggio Calabria, Roberto Di Palma, discuterà di: “Giustizia minorile, di prevenzione e misure alternative”. A seguire il procuratore di Vibo Valentia, Camillo Falvo che discuterà di: “delitti contro l’ambiente”. Martedì 28 sarà invece la volta di: “Talenti di ritorno” con Giorgio Mastrta e de “il vino dalle donne per le donne” con Vincenza Alessio Librandi delegata Calabria dell’associzione nazionale “Le donne del vino” e l’assessore all’agricoltura Gianluca Gallo.

Mostra un secolo d’Azzurro: ci sarà anche Simone Perrotta

“Giochiamo d’anticipo”, evento destinato a promuovere una diffusa e consapevole cultura della prevenzione, ospiterà “Un secolo d’Azzurro”, la più grande rassegna storica ed antologica sulla Nazionale italiana di calcio con oltre 500 cimeli originali dal 1870 al 2024, con special guest Simone Perrotta, campione mondiale 2006.

L’esposizione, promossa dall’ associazione S.Anna di Aldo Rossi Merighi e Sabrina Trombetti, è curata da Mauro Grimaldi, Amministratore delegato Federcalcio servizi e Presidente del centro tecnico Federale di Coverciano e patrocinata da da Figc, Anci, Aic, Aiac, Adicosp. In mostra anche il territorio reggino con “Fatti ad Arte” (Food and Football) che coniuga e valorizza le materie prime locali ed il valore identitario delle produzioni. La mostra è allestita dal maestro Gianni Cortese ed è stata realizzata con il contributo del GAL Batir.

Locandina evento Giochiamo d'Anticipo Locandina evento Giochiamo d'Anticipo

Condividi