Il SIULP organizza un seminario dal titolo “Sicurezza e sviluppo per una Calabria straordinaria”

All'evento saranno presenti, tra gli altri, oltre 120 operatori della Polizia di Stato, componenti del Direttivo Nazionale SIULP

StrettoWeb

La segreteria regionale del SIULP (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia) Calabria, nell’ambito delle attività formative e convegnistiche, ha organizzato per Martedì 16 aprile 2024, alle ore 09:30, presso l’Hotel “501” di Vibo Valentia, un seminario dal titolo “Sicurezza e sviluppo per una Calabria straordinaria”, con la collaborazione della Segreteria Nazionale del SIULP.

All’evento saranno presenti, tra gli altri, oltre 120 operatori della Polizia di Stato, componenti del Direttivo Nazionale SIULP, provenienti da tutte le province italiane.

Il tema dell’incontro vuole offrire degli spunti di riflessione sulle prospettive future del paese, anche alla luce dei nuovi scenari geopolitici internazionali che richiedono evidentemente una lettura ed un’organizzazione diversa, nell’ambito di una politica sulla sicurezza globale che vada incontro alle nuove sfide.

Allo stesso tempo sarà un’importante occasione di confronto sui temi relativi alla cultura della legalità e sul percorso di trasformazione del concetto di sicurezza. Da quella atavica di difesa con le armi dell’ordine pubblico, fino a quella attuale, di sicurezza sociale quale precondizione indispensabile anche per lo sviluppo politico ed economico dei nostri territori.

La sicurezza, alla luce dei finanziamenti previsti dal PNRR, diventa ancora più fondamentale in Calabria, nella sua accezione di sicurezza sociale, concetto coniato e costruito dal Siulp.

I lavori, moderati dal caposervizio della Gazzetta del Sud di Cosenza, Arcangelo Badolati, saranno introdotti dal Segretario Generale Regionale del Siulp Calabria, Giuseppe Lupia, e conclusi dal Segretario Generale Nazionale, Felice Romano.

Dopo i saluti delle autorità e di alcuni rappresentanti del consiglio regionale, appartenenti alle Forze dell’ordine, il convegno sarà aperto dall’intervento del Ministero dell’Interno Matteo Piantedosi, sempre impegnato a rendere più efficiente la macchina della sicurezza e quindi attento ai suggerimenti proveniente dalle Organizzazioni Sindacali ed agli spunti di riflessione offerti dai confronti con i relativi rappresentanti, che ha la lungimiranza di interpretare come vere e proprie opportunità.

Il convegno sarà arricchito dal video messaggio della Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Chiara Colosimo, che pur non riuscendo ad essere presente, ha voluto dare un segno di vicinanza e sostegno alle Forze dell’Ordine ed in particolare al sindacato maggiormente rappresentativo.

I lavori proseguiranno con gli interventi del Segretario Generale Regionale CISL Calabria, Tonino Russo, del procuratore ff della DDA di Catanzaro, Vincenzo Capomolla, del Governatore della Calabria, Roberto Occhiuto, e del sottosegretario al Ministero dell’Interno, Wanda Ferro.

I relatori, con la loro presenza saranno testimoni della sensibilità istituzionale verso le Forze di Polizia che operano sul territorio calabrese, unico baluardo a difesa della legalità e della sicurezza al fine di consentire un maggiore sviluppo della Calabria, con la consapevolezza che, poter raggiungere l’obiettivo, è necessario lavorare tutti insieme nella stessa direzione e con la stessa determinazione, per portare avanti quei progetti di valorizzazione e tutela del territorio, che fanno ancora di più riscoprire e promuovere l’arte e la cultura di una terra straordinaria come la Calabria.

Condividi