A Reggio Calabria il convegno “Il protocollo Liberi di scegliere e l’entropatia dei nuovi orizzonti di possibilità”

Il convegno sarà presso l'Aula Magna dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria

StrettoWeb

Si svolgerà a Reggio Calabria sabato 6 aprile alle ore 10:30, il convegno “Il protocollo Liberi di scegliere e l’entropatia dei nuovi orizzonti di possibilità”. Il convegno sarà presso l’Aula Magna dell’Università Mediterranea. Alle 10:30 il Rettore Giuseppe Zimbalatti aprirà i lavori con i saluti istituzionali. Parteciperanno l’Arcivescovo della Diocesi Reggio Calabria-Bova, Monsignor Fortunato Morrone, il Prefetto di Reggio Calabria, Dott.ssa Clara Vaccaro, il Presidente del Tribunale di Reggio Calabria, Dott.ssa Mariagrazia Lisa Arena, il Referente Regionale di Libera, Dott. Giuseppe Borrello.

Introduce e coordina i lavori Don Giorgio De Checchi, Coordinatore Nazionale del protocollo ‘Liberi di Scegliere’ per Libera.

Interverranno al convegno:
Avv. Vincenza Rando, Senatrice della Repubblica
Dott. Marcello D’Amico, Presidente del Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria Dott. Roberto Di Palma, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria
PhD Avv. Patrizia Surace, Coordinatrice Nazionale del protocollo ‘Liberi di scegliere’ per Libera
Dott. Giovanni Bombardieri, Procuratore DDA di Reggio Calabria
Dott. Giuseppe Campagna, Presidente di sezione presso il Tribunale di Reggio Calabria
Prof. Daniele Cananzi, Direttore del Dipartimento Di.Gi.ES.

Conclude i lavori:
Don Luigi Ciotti, Presidente Nazionale di Libera.

Condividi