Reggio Calabria, scomparsa una donna molto nota in città: il marito teme un rapimento

Reggio Calabria, la donna è scomparsa da questa mattina dalle ore 9:30 a piedi e senza cellulare. Si teme un rapimento

StrettoWeb

Sono ore di apprensione a Reggio Calabria per la scomparsa di Tiziana Iaria. La donna è nata il 2/08/1971 è responsabile di un centro antiviolenza. È uscita alle ore 9:30 circa di questa mattina dal suo ufficio a piedi e senza cellulare e al momento non si hanno informazioni sulla donna. Al momento della scomparsa la donna indossava un jeans, un piumino di colore nero e le scarpe Hogan di colore blu scuro. In queste ore sono in corso le ricerche per ritrovare la donna.

Il marito, Joe Puntillo, teme un rapimento: la donna aveva già subito minacce per questioni legate al suo lavoro. Su Facebook, condividendo questo articolo, ha scritto: “Mia moglie al momento è stata dichiarata dispersa. Le forze dell’ordine hanno mobilitato tutta la task force per la ricerca senza escludere nessuna probabilità. Io credo un rapimento, ma non possiamo esserne certi. Ringrazio tutti coloro che si stanno adoperando per fare girare la notizia. Tiziana in questi anni, ha aiutato e sostenuto decine di donne vittime di violenza, nonostante le minacce di morte, non si è fermata, né impaurita continuando a sostenere tutti coloro che hanno subito violenza. Spero tanto che il tutto si risolva al meglio“.

Condividi