Reggio Calabria, Fulvio D’Ascola racconta Tony Bennett l’ultimo grande crooner d’America

Reggio Calabria, Domenica 4 febbraio alle ore 18 alla Stazione di S. Caterina, si vivranno eleganti atmosfere con il racconto del sociologo Fulvio D'Ascola, che attraverso,musica,video e parole percorrerà la storia musicale di Tony Bennett

StrettoWeb

Domenica 4 febbraio alle ore 18 alla Stazione di S. Caterina ,si vivranno eleganti atmosfere con il racconto del sociologo Fulvio D’Ascola, che attraverso, musica, video e parole percorrerà la storia musicale di Tony Bennett. Il grande cantante con origini reggine, il padre John Benedetto era nativo di Podargoni, ha rappresentato l’esempio della bellezza dell’arte che si esplica attraverso la voce ,conquistando la stima di Frank Sinatra e collaborando negli anni duemila ,con le più importanti star della musica mondiale, in particolar modo con Lady Gaga. L’evento sarà introdotto da Marco Mauro che inizialmente dialogherà con Fulvio D’Ascola docente, scrittore e sociologo dei processi culturali e comunicativi, che poi entrerà nel vivo dell’infotainment”.

Tony Bennett, l’ultimo crooner d’America, fortemente voluto da Pino Strati presidente dell’Associazione Incontriamoci Sempre, aggiunge un passo di qualità nel cammino della condivisione culturale della rassegna “Calabria d’autore”.

Condividi