Reggio Calabria si candida al programma Grecia-Italia 2021-27: 45 milioni di euro per clima e green

Il Comune di Reggio Calabria si candida con cinque proposte progettuali al Programma Interreg Grecia-Italia 2021-27

StrettoWeb

Il Comune di Reggio Calabria guarda all’area Grecia-Italia al centro dell’attenzione comunitaria per quanto riguarda le sfide dell’ambiente, del riscaldamento climatico, dell’innovazione e dell’inclusione. L’assessore alla Città europea e resiliente, Carmelo Romeo, dà notizia che la giunta guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, nella prima seduta di insediamento tenutasi a Palazzo San Giorgio, ha dato l’ok anche alla partecipazione al Programma Interreg VI-A Grecia-Italia 2021-27 che finanzia progetti congiunti tra entità italiane e greche, puntando sulla crescita verde e digitale e sfruttando le opportunità della blue economy.

Reggio Calabria si interessa all’area Grecia-Italia: le 5 proposte presentate

In particolare, l’Amministrazione ha inteso presentare cinque proposte progettuali, in qualità di capofila o di partner, che rispondono alle priorità e agli obiettivi fissati dal Programma e che, nel caso in cui la partecipazione al bando dovesse andare a buon fine, saranno finanziate con risorse comunitarie.

Le iniziative hanno ad oggetto: lo scambio esperienziale delle industrie creative finalizzato alla valorizzazione turistico-culturale dei luoghi, con la previsione di un’area su cui intervenire con tecnologie digitali; la salvaguardia della costa marina dal punto di vista naturalistico e la riduzione dell’inquinamento marino per la tutela dell’ecosistema; lo studio comune sui Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima, con la previsione di un’area da rigenerare e valorizzare dal punto di vista ambientale; l’educazione informale ed esperienziale e il trasferimento delle conoscenze per migliorare l’apprendimento permanente, promuovendo una cultura di sviluppo delle competenze, dell’innovazione e dell’adattabilità all’interno delle comunità; il turismo sostenibile ed emozionale, che metta in relazione il turista con le comunità locali, rispettando l’autenticità delle comunità ospitanti e favorendo la tutela delle risorse ambientali, del patrimonio naturale e della biodiversità.

Le parole dell’Assessore Romeo: “budget da 45 milioni di euro”

“Il Comune di Reggio Calabria aggiunge un altro tassello alla ricca programmazione in tema di fondi comunitari, credendo fortemente nelle opportunità di progetti in grado di proiettare il territorio verso i temi globali della competitività e dell’economia green”, sottolinea l’assessore Romeo. “Abbiamo, dunque, inteso partecipare al bando in scadenza a fine mese per proposte di progetti comuni, con un budget complessivo di 45 milioni di euro, con l’auspicio di poter recitare una parte attiva nelle sfide comuni al centro della cooperazione internazionale”.

Condividi