Reggio Calabria, una settimana di attività per bambini e adolescenti con il Festival dei Diritti | INFO

Il Csi di Reggio Calabria promuove dal 18 al 26 Novembre un grande Festival dei Diritti: laboratori, attività, incontri, rassegne e feste che hanno l’obiettivo di rafforzare e garantire diritti, opportunità e percorsi per i bambini e i giovani del territorio, attraverso il gioco, l’animazione di strada e lo sport

StrettoWeb

In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Dell’infanzia e dell’Adolescenza che si celebra il 20 novembre, all’interno del progetto “Arianna fuori dal labirinto”, selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, il Csi di Reggio Calabria, in collaborazione con il Comune, con l’Università degli Studi Mediterranea e diverse Associazioni del territorio Metropolitano di Reggio Calabria, promuove dal 18 al 26 Novembre un grande Festival dei Diritti: laboratori, attività, incontri, rassegne e feste che hanno l’obiettivo di rafforzare e garantire diritti, opportunità e percorsi per i bambini e i giovani del territorio, attraverso il gioco, l’animazione di strada e lo sport.

Sabato 18 dalle 15.00 presso il Centro Sportivo Cesare Giordano di Gioia Tauro si terrà l’Open Day del Trofeo Mangiatorella, percorso polisportivo Sport&Go! All’interno della manifestazione anche il laboratorio promosso dall’Associazione Angeli di Pollicino: “Libero Gioco ai Diritti”. Lunedì 20 a Pellaro, presso il PalaColorCsi si terrà l’apertura del cantiere educativo: Mosaico dei Diritti. Dopo un mese di preparazione all’interno delle singole società sportive, attraverso il laboratorio guidato dagli educatori Csi “Mosaico dei Diritti”, circa cento giovanissimi atleti consegneranno all’artista Marco Surace i disegni e i loghi realizzati che sintetizzano la loro idea di diritti. Dopo una prima parte laboratoriale dal titolo “I Diritti. Un Gioco da ragazzi!”, si darà il via ai lavori per la realizzazione del murales all’interno dell’impianto sportivo. L’attività è promossa in collaborazione con le Asd Restart e Basket Pellaro. Martedì 21 sarà la volta del percorso educativo: “Giocare è un Diritto”! Un’altra importante iniziativa, questa volta ad Arghillà, presso il Campetto del rione Modenelle Spazio al racconto e allo sport! Dalle 15.00, attività ludiche e sportive e la consegna del calendario che racconta la “partita” giocata dai ragazzi e dalle famiglie, che ha portato alla conquista del diritto al gioco: la realizzazione del nuovo campetto ad Arghillà Nord. L’attività è promossa in collaborazione con la rete Energie di Comunità.

Mercoledì 22 dalle 16.30, presso il Dipartimento DiGIES – Cittadella Universitaria – Aula D6 – Lotto D Università Mediterranea di Reggio Calabria, il workshop: “Sport & Minori: regole e prassi per un gioco “sicuro”. L’incontro è promosso in collaborazione Sports Law Lab – Laboratorio Universitario Diritto Sportivo e con il patrocinio del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea e il Coordinamento Calabria dell’Associazione Italiana Avvocati Sportivi (AIAS). Durante il laboratorio sarà presentata la POLICY CSI per la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza. Il workshop costituisce attività integrativa del corso di Diritto Sportivo (CdL Giurisprudenza e CdL Scienze Economiche). Domenica 26 un’altra intensa giornata: Si parte alle ore 11.00 con il laboratorio “Game of Rights” con i bambini e ragazzi del rione Marconi. L’attività è promossa con la collaborazione della Parrocchia San Giorgio Martire di Reggio Calabria. Dalle 15.00, invece, ad Arghillà Nord, l’attività “Sport for Inclusion Week”, giocare…Tutta un’altra partita! Dove il gioco e lo sport diventano strumento essenziale per favorire la partecipazione e l’integrazione dei più piccoli, nessuno escluso. L’attività è promossa in collaborazione con l’associazione Giovanni Paolo II per lo Sport.

Festival Diritti CSI

Condividi