Reggio: sabato 24 e domenica 25 si svolgerà la 20° edizione della Giornata FAI di Primavera

StrettoWeb

E’ una grande festa popolare che dalla sua prima edizione ad oggi ha coinvolto oltre 6 milioni 500 mila italiani, un grande spettacolo di arte e bellezza, dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio artistico e naturalistico italiano.
E’ ambientato in centinaia di siti particolari, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico.
Per festeggiare il ventennale della giornata FAI verranno aperti 670 siti in tutte le Regioni italiane, e tra questi in Calabria il Parco Nazionale del Naniglio di Gioiosa Jonica.
Sarà possibile, attraverso gli apprendisti ciceroni (studenti delle scuole superiori del luogo), vedere per la prima volta gli splendidi mosaici romani.
Al fine di illustrare l’iniziativa di rilevanza internazionale è indetta una conferenza stampa che si terrà domani mercoledì 21 marzo alle ore 11 (precise) presso la Biblioteca del Palazzo della Provincia, alla quale parteciperanno:
1. Dr. Giuseppe Raffa, Presidente della Provincia;
2. Dr Giovanni Calabrese, Assessore Pubblica Istruzione Provincia Reggio Calabria;
3. Dr. Eduardo Lamberti-Castronuovo, Assessore Beni Culturali;
4. Dr.ssa Simonetta Bonomi, Sovrintendente Beni Archeologici;
5. Dr. Mario Mazza, Sindaco di Gioiosa Jonica,
6. Dr. Vincenzo de Nittis, Capo delegazione FAI
7. Prof. Giacomo Oliva, delegato cultura FAI;
8. Dr.ssa Rossella Agostino della Sovrintendenza archeologica;
9. Ing. Antonino Morfea, Dirigente Scolastico Istituto comprensivo Zanotti Bianco, Gioiosa Jonica

Condividi