Reggio: il sindaco vieta la coltivazione di fave e piselli ad Archi

StrettoWeb

Il Sindaco Demetrio Arena, con ordinanza del 22 marzo 2012, ha vietato la coltivazione di fave e piselli nell’area avente un raggio di 500 metri in linea d’aria dalla Via Archi C.E.P. lotto 6 e dalla via Rosignolo Archi, frazione di Reggio Calabria.
Le piantagioni di fave e piselli, eventualmente ivi esistenti, devono essere eliminate immediatamente a spese dei contravventori e, comunque, non oltre giorni sei dalla data di pubblicazione dell’ordinanza. Il divieto, avente natura temporanea, deve essere rispettato sino a quando non sarà emanato atto di revoca.

Condividi