Reggio: domani pomeriggio un “forum” organizzato da Energia Pulita per discutere il futuro della città

StrettoWeb

Sabato 17 marzo, alle ore 17.00, presso la “Sala G.Levato” del Palazzo del Consiglio regionale, si terrà un Forum sul futuro di Reggio Calabria. Un incontro aperto a tutti i cittadini per raccogliere proposte e suggerimenti per un’idea condivisa di città.
A distanza di quasi due anni da quel 29 maggio 2010 che ha segnato, sempre nella sala “G. Levato”, l’avvio di una nuova stagione del cambiamento, il Forum di sabato sarà un’ulteriore occasione per confrontarsi su un’idea di città migliore e di cittadinanza attiva e consapevole.
Oggi che Energia Pulita conta su una rappresentanza istituzionale, l’impegno continua e si rafforza, nella convinzione che “la migliore idea di Città è quella dei Cittadini”.
In questi mesi di attività amministrativa abbiamo mantenuto alta l’attenzione sui temi che hanno
caratterizzato la nascita del nostro Movimento. Legalità, trasparenza, giustizia, hanno animato la nostra azione, soprattutto, evidentemente, nel controllo degli atti prodotti dal Consiglio comunale e dalla Giunta.
Tra le proposte di deliberazione prodotte ci piace ricordare:
? Il regolamento delle Politiche sociali (presentata da tutti i consiglieri del centrosinistra), mirato
all’adozione di misure straordinarie e alla creazione di una Conferenza dei servizi sociali
? la definizione dei servizi pubblici comunali privi di rilevanza economica, con particolare riferimento
all’acqua pubblica
? il Regolamento delle Arti di strada
? il regolamento per il riconoscimento delle esenzioni per i tributi locali in favore delle imprese che hanno sporto denuncia contro il racket
Diverse le interrogazioni rivolte al Sindaco:
? sulla crisi del Terzo settore
? sull’aggravamento della gestione finanziaria dell’Amministrazione
? sulla gestione della spesa corrente e straordinaria e la gestione delle società miste
Atti a supporto dei quali abbiamo coinvolto in più occasioni la cittadinanza, per informarla in modo chiaro ed oggettivo.
Abbiamo da sempre sostenuto che Energia Pulita è la rottura degli schemi, di quelli sbagliati, consolidatisi negli anni. E’ una rivoluzione gentile che si rende ormai indispensabile, per cercare di ripartire, buttandosi alle spalle tutto ciò che ha caratterizzato, in negativo, una fase storica, durata quasi un decennio, in cui i cittadini sono stati spettatori passivi del destino della città.
Sabato – nello stile di “Energia Pulita” – ci ritroveremo, uno accanto all’altro, per contribuire, ognuno con la propria esperienza e le proprie competenze, alla definizione di una nuova idea di Città di Domani, a partire da Oggi.

www.movimentoenergiapulita.org

Condividi