Benzina: ancora rincari per la benzina con punte a 1,97

StrettoWeb

Ancora rincari per la benzina che ogni giorno (anche per l’effetto delle quotazioni internazionali e della debolezza euro vs dollaro) mette a segno nuovi record. La punta massima sul territorio in ”modalita’ servito” e’ ora a 1,972 euro/litro, riscontrata al Centro (1,81 euro quella del diesel; 0,900 per il Gpl, in entrambi i casi al Sud). Mentre la media nazionale e’ ben oltre 1,860 per la verde e 1,770 per il diesel. Salgono anche le no-logo, specie al Sud e anche sul diesel. A muovere sui prezzi raccomandati sono stati questa volta Esso, Q8 e TotalErg. La prima e’ salita di 1 centesimo sulla benzina, la seconda di 1 centesimo sul diesel, l’ultima di 1,5 centesimi sulla benzina e di 1 centesimo sul diesel. E’ quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per Check-Up Prezzi QE. In particolare, a livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (in modalita’ servito) va dall’1,854 euro/litro di Esso all’1,863 di TotalErg (no-logo in aumento a 1,791). Per il diesel si passa dall’1,766 euro/litro di Esso e IP all’1,773 di Q8 (no-logo su a 1,674). Il Gpl, infine, e’ tra 0,860 euro/litro di Esso e 0,872 di TotalErg (no-logo a 0,822)

Condividi