Afghanistan, attentato sui soldati Italiani: due feriti sono calabresi

StrettoWeb
Sono calabresi due dei cinque militari feriti nell’attacco in Afghanistan, tutti appartenenti al Primo reggimento bersaglieri di Cosenza. Si tratta di Nicola Storniolo, che e’ di Nicotera (Vibo Valentia), e di Salvatore De Luca, di San Giovanni in Fiore (Cosenza). Dei due in condizioni piu’ critiche e’ De Luca, che e’ stato comunque stabilizzato. Storniolo, invece, ha riportato lievi ferite e le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione.

Condividi