Taormina: non versavano al comune la tassa di soggiorno, sequestro a 17 strutture alberghiere

07/08/2020

I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno complessivamente sequestrato circa mezzo milione di euro ai responsabili di diciassette strutture alberghiere site nel comune di Taormina che hanno omesso, nel tempo, di versare l’imposta di soggiorno riscossa dai turisti della città » Continua a leggere


Altri Video