fbpx

Speciale StrettoWeb – Anche i papi giocano a poker (trattato satirico su poker e società)

banner-anche-i-papi

“Anche i papi giocano a poker” è un estratto del libro “4000 anni di poker”,  rivisto ed attualizzato dallo stesso autore, Saverio Spinelli. Si tratta di un suggestivo e dissacrante viaggio fino alle radici dell’umanità, immaginando che il poker non solo si giocasse già nell’antichità, ma che abbia anche condizionato svariati eventi storici e lo stesso modo di pensare degli uomini, a partire dagli antichi Egizi e fino ai nostri giorni. I  lettori avranno modo di affacciarsi in un mondo forse poco noto o addirittura sconosciuto,  attraverso un percorso in cui troveranno avvenimenti  e personaggi che hanno caratterizzato 4000 anni di storia, collocati in contesti grotteschi ed alle prese con situazioni improbabili. Chi gioca a poker troverà un ambiente forse più  familiare, colorato da una terminologia ad essi ben nota, tuttavia  collocato in una cornice inedita ed impensabile.

INDICE

  • 1.0 – IL POKER NELLA STORIA

Il poker non è nato poco più di un secolo fa, bensì le sue origini si perdono nella notte dei tempi. E il suo esercizio non solo non è rimasto confinato nell’ambito di circoscritti gruppi di cultori, ma ha coinvolto intere società e, più spesso di quanto si possa ritenere, ha addirittura condizionato gli eventi storici. E’ quanto si vedrà attraverso il dettagliato viaggio che ci accingiamo ad affrontare. attraverso la storia, il mito, i personaggi ed i popoli, dai tempi remoti fino ai giorni nostri.

  • 1.1 – Il poker ai tempi di Egizi e Babilonesi – click qui
  • 1.2 – Il poker e la guerra di Troia – click qui
  • 1.3 – Ulisse ed il poker – click qui
  • 1.4 – Il poker nell’Età Ellenistica – click qui
  • 1.5 – Muzio Scevola, gli Orazi, i Curiazi ed il poker – click qui
  • 1.6 – Il poker durante l’Impero Romano – click qui
  • 1.7 – Il poker e la caduta dell’Impero Romano – click qui
  • 1.8 – Il poker tra i Cavalieri della tavola rotonda – click qui
  • 1.9 – Il poker nell’Impero Ottomano – click qui
  • 1.10 – Cristoforo Colombo ed il poker – click qui
  • 1.11  – Poker e Rivoluzione Americana – click qui
  • 1.12 – Poker e Rivoluzione Francese – click qui
  • 1.13 – Il poker nel Risorgimento – click qui
  • 1.14 – La Contessa di Castiglione,  giocatrice di poker – click qui
  • 1.15 – Giuseppe Garibaldi ed il poker – click qui
  • 1.16 – Il poker e la Guerra di Secessione Americana – click qui
  • 1.17 – Poker e Fascismo click qui
  • 1.18 – Poker e  Nazismo click qui
  • 1.19 – Poker e Comunismo click qui
  • 1.20 – Il poker nella Conferenza di Yalta – click qui
  • 1.21 – Poker e Rivoluzione Culturale Cinese – click qui
  • 1.22 – Il poker ed il ‘68 – click qui
  • 1.23 – Poker e Sindacati – click qui
  • 1.24  – Poker  e Prima Repubblica – click qui
  • 1.25 – Poker  e Comunisti  italiani – click qui
  • 1.26 – Poker, Democristiani e Socialisti – click qui
  • 1.27 – Poker  e  Seconda Repubblica click qui
  • 1.28 – Poker e Lega Nord click qui
  • 1.29 – ‘Ndrangheta e poker click qui
  • 1.30 – Il Cavaliere ed il poker click qui
  • 1.31 – Il grillo predicatore ed il poker click qui
  • 2.0  – POKER, RELIGIONE ED OCCULTO

In campo religioso il poker ha avuto (e continua ad avere) un ruolo che, alla luce di quanto si vedrà in seguito, fu di assoluto rilievo. E ciò in un contesto in cui il potere religioso da una parte ha sempre condannato il gioco, temendolo probabilmente come un potenziale concorrente e, dall’altra, ha tuttavia sentito la necessità di disciplinarlo con l’evidente finalità di mantenerne comunque il controllo. In materia di poker, un ruolo di assoluta preminenza è stato ricoperto, nella storia fin dai suoi albori, dalla Chiesa Cattolica, tanto che alla stessa verrà dedicato la gran parte del capitolo.

  • 3.0 – POKER E FILOSOFIA

Nella sezione precedente ci si è occupati del poker nella storia e dei suoi rapporti con la religione. Si è potuto verificare quanto antiche siano le sue origini, quanto peso abbia avuto negli eventi umani, come esso si sia sviluppato e come, talvolta, abbia avuto una funzione determinante nella realizzazione degli eventi stessi. Ma per fornire un quadro completo del ruolo ricoperto dal poker nella vita dell’uomo e dell’attenzione di cui esso sia stato oggetto, si ritiene opportuno, ancorché doveroso, parlare dell’influsso da esso avuto anche sull’evoluzione del pensiero dell’umanità. 

  • 3.1 – Il poker nel pensiero filosofico dell’antichità click qui
  • 3.2 – Il poker nel Medioevo click qui
  • 3.3 – Il poker nell’Età Moderna click qui
  • 3.4 – Poker ed Illuminismo click qui
  • 3.5 – Il poker nell’Ottocento e  Novecento click qui
  • 4.0 – POKER E LETTERATURA

Il poker ha svolto nella storia e nell’evoluzione del pensiero un ruolo di assoluto rilievo. Il gioco non poteva, pertanto, non essere largamente rappresentato anche nella letteratura.

  • 4.1 – Dante, il poker  e la Divina Commedia click qui
  • 4.2 – Cecco Angiolieri, giocatore di poker incallito click qui
  • 4.3 – Giacomo Leopardi ed il suo sofferto rapporto con il poker click qui
  • 4.4  – Manzoni ed il poker nei Promessi Sposi click qui
  • 4.5 – Silvio Pellico, giocatore di poker prò click qui
  • 4.6 – William Shakespeare:  Amleto ed il suo travagliato rapporto con il  poker click qui