Venetico Superiore: grandissimo successo per la Festa della Vendemmia [FOTO]

/

Grande successo per l’ottava edizione della Festa della Vendemmia che si è svolta nel piccolo borgo di Venetico Superiore

Grande successo per l’ottava edizione della Festa della Vendemmia che si è svolta nel piccolo borgo di Venetico Superiore. Un sabato sera all’insegna della tradizione, della storia, ma anche di tanto divertimento. L’evento, organizzato in maniera impeccabile dall’associazione “Venetico per tutti”, ha richiamato gente da ogni parte della provincia per partecipare ad una delle più caratteristiche feste dedicate alla vendemmia. A presentare quest’edizione è stato chiamato Giovanni Remigare, bravo a guidare per mano i presenti in un viaggio tra canti, balli e tanto altro.

Ad esordire sono stati gli alunni dell’Istituto Compresivo di Venetico, che si sono cimentati nella recitazione di alcune poesie, canzoni e simpatici siparietti, il tutto con protagonista la vendemmia in tutte le sue sfaccettature. Un eccezionale lavoro coordinato dalla professoressa Laura Cappuccio con la preziosa collaborazione di tutti i docenti, bravi a preparare un bellissimo e divertente spettacolo, apprezzato da tutti i presenti in piazza Immacolata.

Al termine di questa prima fase dedicata alle scuole, si è passati alla tanto attesa pigiatura dell’uva. Un momento che, soprattutto i bambini presenti in piazza, aspettavano con ansia. Per l’occasione, infatti, l’associazione ha fatto allestire un palmento artificiale che ha permesso a molti di poter rivivere in prima persona, una delle fasi più importanti della vendemmia: la pigiatura. Il mosto, risultato ottenuto da pigiatura e torchiatura, è stato poi consegnato ad alcune massaie che lo hanno trasformato in mostarda, quest’ultima poi offerta ai presenti per la prima degustazione di giornata.

L’associazione “Venetico per Tutti”, guidata dal Presidente Tiziana Alesci, ha organizzato delle visite guidate al famoso ed antico palmento presente all’interno del borgo del paese e di proprietà della famiglia Sindoni che, generosamente, ha aperto al pubblico per condividere e tramandare pezzi di storia. Le visite sono state guidate da Gino Aricò.

Come dicevamo, tante le attività che si sono svolte durante la serata. Tra queste, il palio delle botti. Un divertentissimo gioco che ha visto uomini e donne sfidarsi a far rotolare una botte di legno lungo un percorso predefinito, il tutto, naturalmente all’insegna del divertimento. (Per la cronaca ad ottenere il primo posto è stata Marika Romeo).

Ad aprire la scena degli ospiti di serata, un gruppo folkloristico famoso in tutto il mondo, la compagnia “I Cariddi” di Messina guidati da Massimiliano Rinaldo. Canti e balli tradizionali siciliani, hanno fatto divertire e partecipare il pubblico presente. I Cariddi hanno rapito gli spettatori grazie alla loro simpatia, ma soprattutto per la loro bravura e capacità di mettere in scena sempre nuove musiche e coreografie. Da evidenziare la carinissima presenza di bimbi di 4 anni, grandi protagonisti della serata e futuro della compagnia.

Altro ospite tanto atteso è stato Luciano Fraita, un talentuoso cantante e musicista a 360°, capace di intrattenere il pubblico grazie al suo inseparabile microfono vintage e alla sua tromba. Vasto repertorio per Fraita che ha anche improvvisato alcuni pezzi con i Cariddi facendo cantare e ballare tutti i presenti in piazza.

Tra la musica e l’allegria, all’ora di cena sono stati serviti i maccheroni alla norma, panini con la salsiccia e il re della serata, il vino rosso. Tanti gli stand presenti con in vendita miele, marmellate, salumi e quant’altro per rendere ancor più buona una già bellissima serata.

Venetico Superiore, dunque è stata teatro di una meravigliosa e secolare festa popolare, quella della Vendemmia. Evento reso possibile dall’encomiabile impegno dell’associazione “Venetico per Tutti” in collaborazione con l’amministrazione del Comune di Venetico, l’Istituto Comprensivo di Venetico, il Movimento Cristiano del Lavoratori di Messina con il presidente Fortunato Romano, e tutti i collaboratori esterni. Tra questi la coordinatrice stampa e tv, Nicaela Abate, l’emittente ufficiale NicetoTv Web di Giuseppe Ruggeri, con il cameraman Salvatore Mondì e la fotografa Graziana italiano.

L’associazione “Venetico per Tutti” si prepara ai prossimi eventi e naturalmente anche alla prossima edizione della Festa della Vendemmia, con la consapevolezza di essere entrati di diritto tra gli appuntamenti più attesi in provincia.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE