Reggio Calabria: sottoscritto un Protocollo d’Intesa sulla Legalità tra Prefettura e Comune [FOTO e VIDEO]

/

Il documento di legalità si inquadra all’interno delle più ampie attività di prevenzione e contrasto alla ‘ndrangheta ed ai fenomeni di corruzione promosse dalla Prefettura di Reggio Calabria

Incontro Prefettura (4)E’ stato sottoscritto poco fa presso il Palazzo del Governo il Protocollo di Legalità redatto in attuazione del Protocollo di Azione e Vigilanza Collaborativa stipulato in data 8 novembre 2016 tra l’Autorità Nazionale Anticorruzione, la Prefettura, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria e il Comune di Reggio Calabria. Completato l’iter istruttorio per addivenire alla stipula dell’atto con la delibera n. 45 della Giunta Comunale dello scorso 27 marzo 2017, il Prefetto Michele di Bari ed il Sindaco del Comune di Reggio Calabria hanno firmato l’Atto pattizio finalizzato a garantire una rapida e corretta esecuzione e gestione delle 25 opere pubbliche previste dall’art. 3 del citato Protocollo di Vigilanza collaborativa. Il Protocollo prevede l’introduzione, nell’ambito dei bandi pubblici, di stringenti verifiche antimafia e di clausole anticorruzione con previsione di azioni risolutorie del contratto in caso di positivo riscontro di illeciti: in tale ottica, la Prefettura di Reggio Calabria ha già costituito il “gruppo di lavoro” che effettuerà l’attività di verifica, anche attraverso i “Gruppi interforze”, del flusso informativo trasmesso dal Comune di Reggio Calabria.