Reggio Calabria: la raccolta differenziata non funziona e la città è sommersa da topi e rifiuti in strada [FOTO]

  • mastelli pieni in via Caserma Traversa Privata
    mastelli pieni in via Caserma Traversa Privata
  • mastelli pieni in via Caserma Traversa Privata
    mastelli pieni in via Caserma Traversa Privata
  • mastelli pieni in via Caserma Traversa Privata
    mastelli pieni in via Caserma Traversa Privata
  • Strada di Ravagnese invasa dai rifiuti
    Strada di Ravagnese invasa dai rifiuti
/

Reggio Calabria: mastelli pieni da giorni in diverse zone della città e strade invase da topi e spazzatura

Da più giorni in diverse zone della città di Reggio Calabria, il servizio di raccolta differenziata porta a porta, non funziona come dovrebbe. I rifiuti non vengono raccolti e i cittadini sono costretti a tenere i mastelli pieni e maleodoranti o dentro le case o fuori dai portoni a portata di cani, gatti, topi e animali vari che fanno festa rompendo i sacchetti e spargendo tutti i rifiuti lungo le strade che diventano delle vere e proprie discariche a cielo aperto. Ogni giorno in redazione riceviamo decine di segnalazioni da parte dei cittadini che lamentano i disservizi della raccolta differenziata evidenziando i disagi nel dover tenere i mastelli pieni di rifiuti e “puzzolenti” oltre a segnalare la presenza di blatte e topi che invadono i marciapiedi, i portoni e che spesso e volentieri finiscono anche all’interno delle case “trasportati” all’interno dei mastelli. Un lettore indignato ci scrive: “la raccolta dell’umido in Via Bolano Ranieri a Concessa e in tutta la medesima via, non è stata effettuata per 4 turni consecutivi e precisamente giovedì 10 ottobre, sabato 12 marzo, martedì 15 marzo e giovedì 17, mercoledì 16 ottobre non è stata raccolta neanche l’indifferenziata. A nulla sono servite le mie segnalazioni, ben due, mercoledì e giovedì, al numero verde, in quanto si è perpetrata la mancata raccolta del giovedì stesso, quindi oltre il danno la beffa. Quindi a che serve il numero verde???? Lascio immaginare a tutti voi le condizioni dell’umido nei mastelli, ammassato da ben 8 giorni ed esposto al sole!! Pertanto si CHIEDE di ripristinare urgentemente la normale raccolta. Attendo cortese riscontro. Distinti saluti”.


Valuta questo articolo

Rating: 4.2/5. From 6 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE