Reggio Calabria, ladri in azione: “rubati i paletti della staccionata a Punta Pellaro” [FOTO]

/

La denuncia della Pro Loco Reggio Sud: “nella notte fra il giorno di Natale ed il mattino di Santo Stefano sono stati rubati circa 50 metri di paletti della staccionata di Punta Pellaro”

La Pro Loco Reggio Sud comunica quanto è “accaduto nella notte fra il giorno di Natale ed il mattino di Santo Stefano ci lascia veramente allibiti, senza parole e tanta delusione. Appena arrivati a Punta Pellaro, dopo aver constatato il furto di circa 50 mt dei paletti della staccionata, ci siamo adoperati per le denunce del caso, siamo rimasti sconcertati, perchè non si può pensare che esista gente così miserabile, soggetti vili, incivili allo stato puro, ladri di polli, questi alcuni degli aggettivi che identificano questa gentaglia. Solo 12 giorni fa, abbiamo ultimato il progetto: “Staccionata a Punta Pellaro -Decoro e riqualificazione dell’area”, che ci ha visti impegnati tutta l’estate,
con grande amore, spirito di sacrificio ed abnegazione per riqualificare un area e realizzare un opera che fa parte integrante del bene comune. I soci volontari della nostra Pro Loco Reggio Sud hanno materialmente istallato tutta la staccionata, completandola con la messa
a dimora degli alberi “Oleandri” piantati il 13 Dicembre, con la partecipazione degli alunni della Scuola Media Don Bosco di Pellaro. I ragazzi entusiasti hanno trascorso una mattinata all’insegna della sensibilizzazione ambientale, hanno piantato materialmente gli alberelli di Oleandri, abbiamo affidato loro la cura e la crescita, facendo comprendere che bisogna metterci impegno e amore per prendersi cura del bene comune. Hanno appreso le informazioni sulla Biodiversità e sulla Geo diversità, attraverso la lettura dei leggii informativi donati dal Parco Nazionale dell’Aspromonte, nostro patner, con il quale è stato messo a dimora il primo “albero della vita” dedicato alla Memoria del Direttore del Parco, scomparso prematuramente a Novembre, dott. Sergio Tralongo” che ci ha seguito, collaborando lungo il percorso della realizzazione dell’opera. Ringraziamo il Parco dunque per aver contribuito all’acquisto del 50% del materiale di tutta l’opera e per la passerella per disabili ed i leggii. Ringraziamo inoltre, per l’acquisto dell’altro 50% del materiale, tutti coloro che hanno contribuito economicamente, dandoci modo di realizzare l’opera, imprenditori, commercianti, singoli cittadini, proprietari dei circoli sportivi, associazioni, tutti uniti in una forma di sinergia che vedono il bene comune e gli elementi importanti per il territorio al centro di una visione unitaria di sviluppo e crescita.

Abbiamo consegnato dunque il 13 Dicembre alla cittadinanza l’opera finita, alla presenza dei rappresentati dei vari enti quali
l’Amministrazione Comunale, il Parco Nazionale dell’Aspromonte,  Carabinieri, Guardia Costiera, ridando decoro urbano e riqualificazione di un area degradata da anni di abbandono ed incuria. Abbiamo ripulito più volte tutta la spiaggia durante l’estate dalla spazzatura e soprattutto denunciato anche soggetti che gettavano i rifiuti sotto il ponte della Fiumarella che era ormai divenuto luogo di discarica a cielo aperto. Ma questo gesto ignobile non ci fermerà, la Pro Loco Reggio Sud non demorde, non arretra, perchè coloro che hanno compiuto questo vile gesto, devono sapere che dietro queste opere, ci sono persone oneste, gente operosa, che ama il proprio territorio, che vuole dare l’esempio con l’impegno di puro volontariato, che vuole migliorare l’ambiente, non solo per loro stessi, ma anche per figli, nipoti e quanti seguiranno. La forza e la determinazione non ci mancano, lo abbiamo sempre dimostrato ed a breve il tutto sarà ripristinato, ci stiamo adoperando per organizzare a breve una mobilitazione generale, invitando a partecipare tutta la cittadinanza, le istituzioni, le autorità, le associazioni, che vogliamo al nostro fianco, perchè ci hanno già espresso solidarietà e vicinanza in queste ore, perché crediamo in questa nostra terra che amiamo e vogliamo rendere più bella, perchè crediamo in tutta la brava gente che ci circonda che vale mille volte di più dell’inciviltà di pochi. La nostra Mission prosegue:” continueremo a tutelare, riqualificare, valorizzare e promuovere i nostri territori”, conclude la Pro Loco Reggio Sud.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE