fbpx

Reggio Calabria: giornata ecologica europea ad Arghillà

/

Giornata ecologica (1)Pieno successo della campagna “Let’s Clean Up Europe 2017″ l’iniziativa europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti, tenutasi quest’anno ad Arghillà Nord, sabato 13 maggio, con pulizia generale e diserbo dei viali e delle aiuole,in collaborazione con l Avr, il Comune di Reggio Calabria, le associazioni del quartiere e le associazioni ambientaliste cittadine. Lo comunica il Coordinamento di Quartiere di Arghillà, composto da associazioni e cittadini della zona impegnati nella difesa dei beni comuni, che rimarca l’importanza dell’evento che ha visto fianco a fianco i tecnici e i mezzi dell’AVR, con i cittadini della zona, gli scout, il comitato commercianti, ecolandia , e le associazioni ambientaliste Rifiuti Zero, Differenziamoci Differenziando, Magnolia, Arcigay, NoCarbone di Saline. L’obiettivo è quello di rendere partecipe la cittadinanza direttamente al mantenimento del decoro delle vie e degli spiazzi, in modo da non vanificare gli sforzi che si stanno facendo per avere un quartiere con una qualità della vita superiore rispetto al passato. La scelta di Arghillà Nord per Lets Clean Up Europe 2017 è stata effettuata in occasione dell’ultimo tavolo tecnico, avviato da tempo dall’Amministrazione Comunale, che si riunisce ormai ogni mese a Palazzo S.Giorgio e che vede amministratori e cittadini collaborare alla ricerca di soluzioni per un quartiere fino ad oggi considerato un problema ma che dovrà diventare una risorsa per la Città. Sabato, oltre a ripulire tuta la vasta area della Piazzetta, sono stati anche piantati simbolicamente (ma non tanto) i quattro alberi da frutto forniti da AVR, che saranno accuditi dai cittadini,e rappresentano un primo passo verso la creazione di quegli “orti urbani” che potrebbero abbellire il quartiere quanto prima. L’assessore all’ambiente, Giovanni Muraca, si è dichiarato estremamente soddisfatto dell’esito della giornata, ed ha voluto complimentarsi con tutti i protagonisti :” è doveroso esprimere un grande ringraziamento a tutti i volontari che hanno inteso spendere un po’ del loro tempo per pulire la piazzetta di Arghillà .La strada per il raggiungimento della normalità ad Arghillà nord ancora è lunga ma questo voleva essere un segnale di vicinanza dell’amministrazione Falcomatà rispetto al problema, sono certo che insieme ai cittadini ed alle associazioni presenti sul territorio centreremo l’obbiettivo”. L’assessore ai lavori pubblici con delega su Arghillà, Angela Marcianò, che nonostante sia in avanzato stato di gravidanza ha voluto seguire da vicino l’iniziativa,ha espresso la sua soddisfazione per l’evento: “Credo che questi segnali rappresentino risultati tangibili del lavoro che si sta facendo con il Tavolo per Arghilla’. Nei prossimi mesi presenteremo anche gli altri interventi che interesseranno diversi settori. La mia delega come Assessore, specifica sulle criticità di questo territorio, mi sta insegnando tanto. Innanzitutto, prima di programmare qualunque opera o iniziativa occorre studiare con molta umiltà i luoghi, le persone e le problematiche che si vanno ad affrontare. In secondo luogo, la straordinaria importanza del confronto e della condivisione delle scelte con la gente del posto che serve a far percepire ogni risultato come un traguardo comune e mai un “regalo” calato dall’ alto, il più delle volte neanche utile e quindi non gradito”.  Registriamo anche un commento postato sul gruppo facebook del Coordinamento di Quartiere , da Rossana Melito di AVR, che ai complimenti per il fondamentale apporto dell’azienda, presente con uomini e mezzi, ed alle inevitabili “critiche “ del web, ha replicato:” Anche questa mattina poteva essere un’occasione per discutere e fare, ma purtroppo erano in molti che mancavano soprattutto quelli che molto spesso parlano di Arghillà. Bravi non siamo stati noi ma i bambini ed i cittadini di Arghillà che la vogliono vedere e costruire più bella di come è adesso”.