Paxia (M5S): “Avanti iter sulla proposta di legge per la tutela del Made in Italy. Particolare attenzione per i prodotti tipici siciliani”

/

La proposta di legge dell’onorevole Paxis si rivolge alle eccellenze del nostro Paese e, in maniera particolare ai prodotti tipici della nostra Sicilia che, troppo spesso, diventano oggetto della pirateria agroalimentare

Prosegue l’iter legislativo sulla proposta di legge sulla contraffazione, il contrabbando e la tutela del “made in Italy” della deputata catanese Maria Laura Paxia.

L’on. Paxia, stamane, durante la tavola rotonda “L’economia nell’ombra. La perdita di valore per le imprese e per il Paese”, ha infatti annunciato che in commissione Giustizia alla Camera a breve si concluderanno il ciclo di audizioni previste, dopo il brusco stop causato dalla crisi di Governo dello scorso agosto.

“La mia proposta di legge si rivolge alle eccellenze del nostro Paese e, in maniera particolare ai prodotti tipici della nostra Sicilia che, troppo spesso, diventano oggetto della pirateria agroalimentare. Questo pericoloso fenomeno, ormai da tempo, rappresenta un vero e proprio attentato all’economia siciliana con forti ripercussioni per il settore agricolo e, più in generale, per il settore alimentare”, dichiara l’esponente pentastellata che è anche membro della Commissioni Attività Produttive della Camera.

Conclude l’on. Paxia: “Il tema della tutela del made in Italy, nonché delle imprese e dei lavoratori che lo producono, è da sempre al centro della mia attività legislativa e continuerò a lavorare per fare in modo che le nostre eccellenze vengano tutelate, in Italia e all’estero”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE