Miracolo in Calabria, partorisce a bordo dell’elisoccorso: mamma e piccolo salvati da medici eroici [FOTO]

/

Calabria: questo pomeriggio alle 14.30 l’equipaggio dell’elicottero Pegaso 50 è intervenuti a Cosenza salvando un bimbo nato prematuro e la sua mamma

Operazione di salvataggio da parte degli uomini dell’equipaggio dell’elicottero Pegaso 50 che questo pomeriggio alle 14.30 sono intervenuti a Cosenza, in Calabria, salvando un bimbo nato prematuro e la sua mamma. La chiamata e’ arrivata intorno alle 14 e il comandante, Massimo Lazzaroli, e’ decollato dalla base di Cosenza alla volta di Porto Corigliano per una chiamata di intervento primario: una giovane donna aveva iniziato il travaglio e stava partorendo il bambino prematuro e in posizione podalica. All’atterraggio dell’elicottero della Elitaliana, il bambino aveva un piedino fuori ed era in fin di vita, ma grazie all’intervento del personale sanitario presente, il bambino e’ venuto alla luce all’altezza di Acri, meta’ strada tra Corigliano e Cosenza. All’arrivo all’ospedale Annunziata di Cosenza, il piccolo, e’ stato immediatamente intubato. Successivamente, con una termoculla, e’ stato portato nel reparto di pediatria del nosocomio per il controllo degli organi vitali e dell’attivita’ cerebrale. Secondo quanto si apprende, il bimbo non sembra aver sofferto danni di alcun genere.