Incendio su traghetto nello Stretto di Messina: 22 passeggeri salvati dalla Guardia Costiera e portati a Reggio Calabria, è arrivata anche la nave. Delicato intervento in corso al Porto [FOTO LIVE]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

L’incendio si è verificato a circa un miglio a largo di Catona

Un principio d’incendio ha interessato nel pomeriggio di oggi, un traghetto in servizio tra Reggio Calabria e Messina mentre si trovava a circa un miglio a largo di Catona. Allertati i soccorsi, da Messina è stato chiesto l’intervento della Capitaneria di porto di Reggio Calabria che ha inviato due motovedette. La nave è stata portata in una rada davanti al litorale tra Gallico e Catona e sul posto sono intervenuti anche un rimorchiatore Megrez e i Vigili del Fuoco. La motovedetta cp 265 ha recuperato i 22 passeggeri a bordo e li ha sbarcati nel porto di Reggio Calabria. La nave procede a rimorchio del Megrez verso il porto di Reggio Calabria.

Proprio ieri c’era stata un’esercitazione di un incendio a bordo di una nave da crociera a Messina

La nave era partita da Tremestieri intorno alle 15 di questo pomeriggio e a metà tragitto dalla sala macchine ha iniziato a propagarsi fumo. La nave si è fermata  e ha richiesto l’intervento della Guardia Costiera che l’ha traghettata al porto di Reggio Calabria dov’è arrivata in questi minuti. Al momento si sta facendo attraccare la nave in posizione tale da fare scendere i camion a bordo e contemporaneamente i Vigili del Fuoco stanno effettuando verifiche del piano d’incendio della nave e si stanno attrezzando all’ingresso nella sala macchine dove si prospetta un delicato intervento.

Giuseppe Catellino autista di Amantea intervistato ai nostri microfoni di StrettoWeb ha affermato: “arrivati quasi a Villa San Giovanni abbiamo visto che iniziava ad uscire fumo intenso, ci siamo allarmati e siamo andati in giro sulla nave. L’equipaggio ci ha fatto andare nel salone ristorante. Abbiamo avuto paura, abbiamo visto anche l’equipaggio preoccupato che prendeva bombole e ci siamo preoccupati anche noi passeggeri dato che non sapevamo cosa stesse succedendo. Nessuno ci ha spiegato in quei minuti cosa stesse realmente accadendo, cercavamo di tranquillizzarci tra di noi. All’interno c’era molto fumo e iniziavano a riscaldarsi le pareti e i pavimenti. Dopo circa 30 minuti e dopo parecchie lamentele, ci hanno fatto scendere trasferendoci sulla nave della Guardia Costiera”.

Incendio su traghetto nello Stretto di Messina, la testimonianza di un autista che era a bordo: “grande paura” [VIDEO]

Incendio su traghetto nello Stretto di Messina, le parole di un passeggero dopo il salvataggio: “ce la siamo vista brutta” [VIDEO]

Incendio su traghetto nello Stretto di Messina: le immagini dei camion che scendono dalla nave [VIDEO]

Incendio su traghetto nello Stretto di Messina, le immagini in diretta [VIDEO]

Il Comunicato Stampa della Guardia Costiera

Pomeriggio intenso per la Guardia Costiera di Messina e Reggio Calabria  impegnata nelle attività di assistenza e soccorso dei passeggeri a bordo della nave traghetto “Villa San Giovanni” con principio di incendio a bordo. È stato il locale centro VTS, che ha il compito di controllare e monitorare il traffico nello Stretto di Messina, a notare nelle prime ore del pomeriggio un’abbondante scia di fumo bianco provenire dalla fiancata della nave. Una volta contattato il comando di bordo che confermava l’emergenza, veniva dunque avviato il dispositivo di soccorso con l’impiego di tre motovedette della Guardia Costiera e della unità navale M03 dei Vigili del Fuoco, nonché allertato un rimorchiatore di stanza nel porto di Messina. La nave veniva raggiunta dai mezzi di soccorso e, allo scopo di prevenire e scongiurare pericoli per la vita umana, si provvedeva a mettere in salvo tutti e 22 i passeggeri trasbordandoli sulla motovedetta della classe 200 ed a sbarcarli nel porto di Reggio Calabria ove, ad attenderli, vi era personale sanitario del SUEM 118.

Il traghetto, scortato dalle unità di soccorso, veniva condotto dal rimorchiatore Megrez nel porto di Reggio Calabria, ove immediatamente si provvedeva a sbarcare i mezzi pesanti presenti a bordo ed ad effettuare le prime verifiche del caso. Grazie all’azione del personale dei Vigili del Fuoco, intervenuto sul posto con il nucleo Sommozzatori e propri mezzi antincendio, si provvedeva ad ispezionare i locali interessati dall’evento ed alla definitiva messa in sicurezza degli stessi.

Il Comunicato Stampa dei Vigili del Fuoco

Oggi alle ore 16:00 circa è giunta alla sala operativa dei Vigili del Fuoco una richiesta d’intervento per un incendio a bordo di una nave traghetto che da Tremestieri (ME) stava navigando verso Reggio Calabria. Dalla sala operativa venivano inviate al porto di Reggio Calabria delle squadre attrezzate per intervenire a bordo della nave oltre all’imbarcazione del nucleo sommozzatori. I passeggeri della nave sono stati soccorsi in mare da motovedette della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria e da una imbarcazione dei Vigili del Fuoco del Comando di Messina. In seguito il traghetto è stato rimorchiato presso il porto di Reggio Calabria, dove i Vigili del Fuoco sono saliti a bordo per verificare le condizioni dello scafo. Fatti scendere i mezzi pesanti presenti a bordo del traghetto, i Vigili con l’ausilio di una termocamera hanno verificato le temperature presenti nelle strutture dello scafo e al momento opportuno hanno fatto accesso alla sala macchine, dove con l’ausilio dell’impianto idrico della motonave VF03, del Comando Vigili del Fuoco di Messina, hanno raggiunto e spento definitivamente l’incendio. Le operazioni di spegnimento si sono terminate alle ore 21:00 circa.


Valuta questo articolo

Rating: 2.6/5. From 9 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE