Pasquetta a Messina, droni sulla città per scovare i furbetti. De Luca in diretta tv: “ci siamo organizzati anche per un attacco via mare e via terra, abbiamo pure i carri armati”

/

Il sindaco di Messina presenta i suoi droni in diretta tv: “Controlliamo il territorio metro per metro”

Nuova apparizione in tv per il sindaco di Messina Cateno De Luca. Questa mattina da Torre Faro il primo cittadino era in collegamento con gli studi Mediaset, ospite della trasmissione Mattino 5. “Avete beccato qualcuno tra ieri e stamattina?” ha chiesto la giornalista al sindaco. “Non vorrei deludervi ma non abbiamo beccato nessuno“- ha risposto De Luca – “Noi comunque oggi abbiamo schierato circa 400 forze dell’Ordine, che vogliamo ringraziare. Abbiamo droni, abbiamo carri armati, abbiamo l’esercito e i motoscafi. Ci siamo organizzati per un attacco via terra e via mare. Se oggi c’è questo risultato è perché l’azione persuasiva è stata eccellente. E poi- ha proseguito il sindaco- abbiamo gli agenti segreti di condominio, che segnalano eventuali tentativi di qualche rustitina di gruppo”. Il sindaco poi in diretta tv ha mostrato come funzionano i suoi droni, che nella giornata di oggi sorvoleranno la città dalla zona nord alla zona sud: “Vogliamo controllare, per evitare festicciole di condominio. Con i nostri droni possiamo controllare metro per metro il territorio”.