Calabria: continuano le iniziative del Festival delle Arti della Magna Grecia [FOTO]

/

Continuano in Calabria le iniziative del Festival delle arti della Magna Grecia

artemis 1Continuano le iniziative del Festival delle Arti della Magna Grecia, ideato e prodotto dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le Quinte”, in partenariato con l’associazione “Kalabria 2001” e il Dopo Lavoro Ferroviario e finanziato dall’intervento “Creazione del distretto culturale  e relativa programmazione ed organizzazione di eventi di rilevanza nazionale ed internazionale” PISU di Reggio Calabria – POR FESR 2007-2013 – PAC Calabria. Suggestivo, affascinante e originale lo spettacolo di teatro danza “Archè Medi·Terra·Neo” in prima nazionale realizzato dai ballerini della compagnia internazionale Artemis Danza di Monica Casadei e compagnia Stabile/Amato al teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, in una commistione di ombre, luci e colori la sinuosità dei corpi si plasma in un susseguirsi di movimenti alla ricerca di un percorso narrativo sperimentale del dramma greco in un approccio contemporaneo, dove il mediterraneo diventa chiave di lettura di quattro quadri scenici magistralmente interpretati dal cast di artisti in tournèe in tutto il mondo con importanti spettacoli della grande tradizione lirica. Tra i prossimi appuntamenti culturali e artistici del Famag si svolgerà venerdì 28 aprile, presso l’aula magna del Liceo Artistico con inizio alle ore 9,00, il seminario di scenografia 3D dal titolo “Dal modello 3D al layout” tenuto dallo scenografo Claudio Cosentino, docente dell’accademia di Belle Arti di Catanzaro, vincitore del David di Donatello miglior effetti speciali visivi 2013, ha lavorato in ambito cinematografico a fianco di importanti registi: Dario Argento, Bruno Mattei, Franco Nero, David Von Ancken, Martin Miller e per importanti produzioni cinematografiche internazionali  e televisive (Rai, Luxe Vide Rai, Mediaset). L’iniziativa rivolta agli studenti del liceo artistico, dell’accademia e ai liberi professionisti, affronterà le tematiche della modellazione 3D per la scenografia cinematografica attraverso l’utilizzo di programmi 3d e tecnologie digitali di ultima generazione (droni e fotogrammetria) consentendo ai partecipanti di acquisire importanti nozioni tecniche e artistiche utili alla propria formazione professionale.

Nell’ambito dei workshop si svilupperà in due appuntamenti: il 29 aprile presso il Foyer del teatro Cilea di Reggio Calabria e il 28 maggio al teatro “Zanotti – Bianco” alle 15,30 il laboratorio comico “Dalla commedia greca al cabaret” tenuto dall’attore Gianpiero Perone, docente dell’accademia del comico di Torino e volto noto di numerosi format televisivi (Rai e Mediaset). Uno stage creativo rivolto ad attori e comici reggini, dedicato alla scrittura, alla sperimentazione di personaggi, monologhi e sketch comici attraverso lo studio della maschera comica nella commedia greca e la sua evoluzione nella contemporaneità. Per partecipare alle attività gratuite è possibile iscriversi consultando il sito www.festivalartimagnagrecia.it e inviando una e-mail a info@festivalartimagnagrecia.it