fbpx

Reggio Calabria, l’attore Marco Cavallaro strappa applausi e tante risate al pubblico del Cilea | FOTO E INTERVISTE

Reggio Calabria, l'attore siciliano di nuovo protagonista della kermesse dell'Officina dell'Arte

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

L’attore siciliano Marco Cavallaro di nuovo protagonista della kermesse dell’Officina dell’Arte e con la sua esilarante commedia “Amore sono un po’ incinta”, ieri sera, ha fatto impazzire il pubblico del teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, stregato da un testo ironico e divertente che affronta il tema della genitorialità. Una paternità inaspettata, una quotidianità sconvolta dalla presenza di un piccolo esserino concepito in una notte annebbiata dall’alcol e una compagna Roberta (la bravissima attrice Sara Valerio), donna in carriera che tutto si aspetta tranne che diventare mamma.

In scena, insieme al creativo Cavallaro, due istrionici Marco Maria Della Vecchia e Guido Goitre che, oltre ad interpretare e calarsi rapidamente in modo farsesco, nei personaggi di Ugo, l’amico gay di Roberta, e Armandino, l’aiutante del meccanico Maurizio, strappano risate e applausi al pubblico dell’Oda con le loro continue incursioni. Per oltre due ore, gli spettatori sono catapultati in quella storia fatta di battute e doppi sensi che alleggeriscono le paure e il senso di inadeguatezza di una coppia che, alla fine, capisce che l’essere genitori è un’emozione incredibile, spesso costellata anche di difficoltà ma altrettanto ricca di emozioni e momenti di felicità.

Dare alla vita un bimbo, vederlo diventare grande giorno dopo giorno e scoprirsi in grado di crescere accanto a lui è una vera avventura. Unica ed eccezionale, come la commedia di Marco Cavallaro che, anche questa volta, ha piacevolmente stupito il raffinato pubblico dell’Oda di Peppe Piromalli.

Reggio Calabria, intervista all’artista Marco Cavallaro | VIDEO

Reggio Calabria: intervista a Peppe Piromalli, Direttore artistico Officina dell’Arte | VIDEO