fbpx

Reggina-Genoa, notti magiche al Granillo: la festa può partire. E c’è anche il piccolo Edo Inzaghi | FOTO

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Nella fotogallery di StrettoWeb a corredo dell’articolo, tutte le foto più belle. C’è anche la famiglia Inzaghi al completo: insieme a mister Pippo, infatti, anche la compagna Angela e il piccolo immancabile Edo

Notti magiche. Ma non azzurre, bensì amaranto. E’ una notte magica quella che la Reggina si regala questa sera, nel big match di Serie B contro il Genoa. Canotto e Hernani i marcatori, inframezzati dal pari momentaneo di Aramu e dal rigore sbagliato da Menez. Poi una ripresa in sofferenza, i cambi giusti di Inzaghi, l’assalto finale ligure e le grandi capacità difensive di Gagliolo e compagni. E, al triplice fischio (dopo un lunghissimo recupero) può esplodere la festa. E’ 2-1. Il Granillo è ribollente e saluta, come di consueto, la squadra. Una squadra che, al Granillo, ha fatto 4 su 5.

Nella fotogallery di StrettoWeb a corredo dell’articolo, tutte le foto più belle. C’è anche la famiglia Inzaghi al completo: insieme a mister Pippo, infatti, anche la compagna Angela e il piccolo immancabile Edo.