fbpx

Il Marocco batte la Spagna e vola ai Quarti di Finale: anche a Reggio Calabria esplode la festa | FOTO e VIDEO

Caroselli, fumogeni e bandiere: la festa dei marocchini di Reggio Calabria, pazzi di gioia per la vittoria del Marocco sulla Spagna agli Ottavi di Finale dei Mondiali del Qatar

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Il volto più tenero è quello di un bambino che si avvicina al nostro microfono e urla “che bello essere marocchini“: grande spettacolo nel cuore di Reggio Calabria per la prima storica qualificazione del Marocco ai Quarti di Finale di un Campionato del Mondo di Calcio, ottenuta eliminando la Spagna oggi pomeriggio in Qatar ai calci di rigore. Mai il Marocco era stato così in alto ai Mondiali: il precedente record erano gli Ottavi di Finale del 1986, quando la nazionale marocchina vinse il girone proprio come quest’anno ma poi venne eliminata agli Ottavi dalla Germania Ovest nel Mondiale vinto dall’Argentina di Maradona.

Dopo i calci di rigore la festa è esplosa anche a Reggio Calabria, come in tutte le altre città d’Italia e d’Europa dove le comunità marocchine sono numerosissime e prevalentemente integrate da decenni nel tessuto sociale, ma senza mai dimenticare le loro origini. Anche il re del Marocco Mohammed VI si è congratulato con i componenti della Nazionale per il successo ottenuto ai rigori contro la Spagna in Qatar. Il sovrano ha parlato al telefono con il presidente della Federcalcio marocchina Fouzi Lekjaa e con il ct Walid Regragui congratulandosi per “l’eccellente prestazione in questa importante competizione sportiva“. Adesso sabato pomeriggio alle ore 16 il Marocco affronterà il Portogallo di Cristiano Ronaldo ai Quarti di Finale.

Per i festeggiamenti, in alcune grandi città si sono verificati disordini ma a Reggio Calabria c’è stata soltanto una sana gioia tanto che tra i marocchini in festa c’erano molte donne e tanti bambini. Beffa delle beffe, i festeggiamenti più grandi si stanno svolgendo proprio in Spagna dove da Madrid alle Ramblas di Barcellona migliaia di marocchini si sono riversati nelle strade per festeggiare un traguardo storico.  Le immagini sui social mostrano una folla oceanica scesa in piazza nella capitale Rabat, mentre altri filmati mostrano festeggiamenti a Losanna, in Svizzera e in modo particolare in Catalogna dove vivono 300.000 marocchini, un terzo di tutta numerosa comunità residente in Spagna. Ovunque fumogeni, petardi e bandiere rosse con la stella. Marocchini in strada anche a Parigi, sugli Champs Elysees, e a Amiens, sempre in Francia. La festa ha contagiato i marocchini presenti in tutte le città d’Italia, e anche Reggio non è stata da meno come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo.

La festa dei tifosi marocchini a Reggio Calabria dopo la qualificazione ai Quarti di Finale ai Mondiali del Qatar | VIDEO