fbpx

Brescia-Reggina, i convocati di Inzaghi e le possibili scelte di formazione: fuori in 5

Assenza di Aglietti, Agostinelli e Dutu oltreché dei due infortunati Obi e Galabinov. Per l'ex Chievo e Torino, nulla da fare: dopo aver recuperato ed essere anche sceso in campo nelle scorse settimane, nuovo stop già da prima del match al Granillo di domenica

Reggina-Benevento Inzaghi Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Sono 23 i convocati di mister Inzaghi per il match di domani tra Brescia e Reggina. La squadra è partita alla volta della Lombardia subito dopo la conferenza del tecnico tenutasi al Sant’Agata nel pomeriggio. Nella stessa, l’ex bomber ha preannunciato l’assenza di Aglietti, Agostinelli e Dutu oltreché dei due infortunati Obi e Galabinov. Per l’ex Chievo e Torino, nulla da fare: dopo aver recuperato ed essere anche sceso in campo nelle scorse settimane, nuovo stop già da prima del match al Granillo di domenica. Confermata invece la presenza di Santender, da utilizzare però sempre parzialmente. Coi giornalisti, Inzaghi non ha lasciato indizi relativamente a possibili rotazioni legate alle tre gare in sette giorni. Semmai, se qualche cambio dovrà avvenire, questo sarà in funzione delle normali rotazioni già viste nelle ultime settimane. L’impressione è che anche questa volta il blocco rimanga più o meno quello, magari con il ritorno di Rivas e con i vari Cionek e Crisetig ad insediare le rispettive aree di gioco. Nelle tre gare, tuttavia, è probabile che il tecnico inserisca forze fresche, ma solitamente gli allenatori tendono ad effettuare pochi cambiamenti nella prima gara delle tre. Di seguito i convocati.

  • Portieri: Colombi, Ravaglia.
  • Difensori: Bouah, Camporese, Cionek, Di Chiara, Gagliolo, Giraudo, Liotti, Loiacono, Pierozzi.
  • Centrocampisti: Crisetig, Fabbian, Hernani, Lombardi, Majer.
  • Attaccanti: Canotto, Cicerelli, Gori, Ménez, Ricci, Rivas, Santander.
  • Indisponibili: Aglietti, Agostinelli, Dutu, Galabinov, Obi.