fbpx

A Reggio c’è un ponte pericolante per cui si sfiora la tragedia. E tanta gente potrebbe rimanere isolata

La zona in questione è nei pressi del Torrente Annunziata, dove sorge un ponte di collegamento tra Vito e la via Sant'Antonino, piccolo gruppo di case in cui vivono un centinaio di persone

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

A Reggio Calabria c’è un ponte pericolante che rischia di lasciare isolata una via della città nonché di far gridare alla tragedia, proprio a qualche giorno da quanto accaduto a Ischia. La zona in questione è nei pressi del Torrente Annunziata, dove sorge un ponte di collegamento tra Vito e la via Sant’Antonino, piccolo gruppo di case in cui vivono un centinaio di persone. Come si può vedere dalle foto a corredo dell’articolo, e dal video in basso, realizzati dalla nostra redazione, la situazione si fa sempre più critica. Il ponte è pericolante, con le ringhiere piegate e una strada dissestata, sovrastato dai canneti sempre più alti che praticamente oscurano la visuale. Il rischio è che in caso di piena possa consumarsi una vera e propria tragedia, lasciando altresì isolata la piccola frazione.

Per quanto riguarda i lavori di questo ponte, nel 2018 era arrivato l’annuncio: era stato dato il via al progetto definitivo per la costruzione e messa in sicurezza dell’area. In questi quattro anni, però, nessuna novità. La vegetazione è incolta, cresce e sovrasta un ponte sempre più pericoloso. Si intervenga prima di gridare poi alla tragedia. Di seguito il video, a corredo tutte le foto.

Reggio Calabria, situazione critica sul Torrente Annunziata: il ponte che collega Vito a via Sant’Antonino è pericolante | VIDEO