fbpx

Reggina, Saladini orgoglioso: “è la Reggio che mi piace”. E su Immobile e calciomercato…

Le parole del patron amaranto Felice Saladini in zona mista al termine di Reggina-Frosinone

Reggina-Frosinone premiazione Canotto e Saladini Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

“Io sono sempre sorridente, perché quello che i ragazzi stanno facendo continua a riempirmi di gioia, entusiasmo ed orgoglio. Mister Inzaghi torna di nuovo a far battere i cuori di tutti i reggini e questo per me è sinonimo di grande soddisfazione. Questa è la Reggio Calabria che mi piace, che mi dà ancora più carica a fare sempre meglio. Onore al Frosinone che ha meritato ma noi dobbiamo ripartire, il campionato è molto lungo. Sono orgoglioso di ciò che la città ci sta dimostrando, poi siamo secondi in classifica, dobbiamo continuare a lavorare, ci possono stare gli incidenti di percorso”. Felice Saladini non perde il sorriso: nonostante la sconfitta amara di oggi, è orgoglioso di squadra e città e sa bene che nulla è perduto, anche guardando la classifica.

“Il mercato? E’ ancora presto, con una squadra così non mi aspetto nulla – ha detto l’imprenditore in zona mista – faremo le opportune valutazioni quando sarà il momento. Come imprenditore io devo lavorare per superare definitivamente i problemi economici del passato e avere un club che guarda al futuro, che sia solido, sano e che possa tornare a far battere i cuori di tutta la comunità. I complimenti di Immobile? Un campione come Ciro, che continua a congratularsi con noi, deve dirla lunga e renderci orgogliosi”.