fbpx

Reggina, Inzaghi scatenato sui social. Ringrazia tutti e poi si lascia andare: “riempiamolo!”

I giorni a disposizione sono pochi, ma siamo abbastanza sicuri che la città risponderà presente. E' un giorno festivo, un orario "alla portata" e al Granillo arriva la prima che può essere agganciata. Non è da escludere che giorno 8 si possa centrare il record assoluto, che spetta ai 15 mila circa di Reggina-Cosenza

granillo pieno inzaghi

In campo è uno spettacolo, in sala stampa si contiene. Ormai abbiamo imparato a conoscerlo, Pippo Inzaghi. Non si sbilancia, ma in cuor suo sa che sta facendo un miracolo e che arrivato lì ci vuole rimanere (“non firmo per il terzo posto” confessato a Pedullà ne è la dimostrazione). Inzaghi è lì, continua a vincere e convincere, ora a +6 dal terzo posto, che a dicembre non sono niente, ma allo stesso tempo sono tanta roba in Serie B, in una B equilibrata come non mai in cui però emergono i valori di una squadra che, e si può dire senza timore di smentita, gioca il miglior calcio della categoria. Miglior attacco (senza centravanti) e tra le migliori difese. Ma il tempo per godersi la vittoria è poco perché giovedì c’è un altro super big match: Reggina-Frosinone.

I giorni a disposizione sono pochi, ma siamo abbastanza sicuri che la città risponderà presente. E’ un giorno festivo, un orario “alla portata” e al Granillo arriva la prima che può essere agganciata. Non è da escludere che giorno 8 si possa centrare il record assoluto, che spetta ai 15 mila circa di Reggina-Cosenza. E, qualora ve lo foste dimenticati, Pippo Inzaghi ve lo ricorda: “riempiamolo!”. Il tecnico amaranto è scatenato anche sui social e riposta una serie di Instagram Stories al termine del match. Ringrazia tutti: la squadra (“fantastici ragazzi, avanti”), chi gli fa i complimenti, i tifosi e poi invita tutti a far esplodere il Granillo.