fbpx

Messina: si respira l’aria del Natale, al via l’accensione degli alberi | FOTO

Messina: con l’accensione degli alberi nelle principali piazze della città avviate le iniziative del cartellone del Natale 2022

/

Messina si veste a Festa per il Natale nel giorno dell’Immacolata. Poco fa, il Sindaco Federico Basile, insieme alla Giunta Municipale e alle componenti delle Società Partecipate, ha dato ufficialmente il via alle iniziative natalizie con l’accensione dell’Albero allestito nell’atrio di Palazzo Zanca. A seguire è stata la volta dell’Albero natalizio di piazza Unione Europea curato dalla MessinaServizi, che ha abbellito la piazza con Stelle di Natale ed altri addobbi. Dalla piazza del Municipio, cittadini ed istituzioni hanno proseguito con l’accensione dell’Albero a Piazza della Repubblica, allestito dall’Amam. Successivamente è stata la volta dell’Albero della centralissima Piazza Cairoli, messo a disposizione da Caronte&Tourist. Ad aprire il programma dei concerti in città, questa sera alle 21 al Teatro Vittorio Emanuele l’esibizione della cantante Tosca con lo spettacolo “Appunti Musicali dal Mondo: confini e sconfini del suono della voce”.

Natale a Messina: isole pedonali e parcheggi scontati

In attuazione della delibera di Giunta comunale di Messina riguardante l’istituzione dell’area pedonale, limitatamente al periodo 8 dicembre 2022–8 gennaio 2023 e alla fascia oraria 20-04, nel tratto della via I Settembre compreso tra la via Cesare Battisti e il viale San Martino e nel tratto del viale San Martino compreso tra le vie I Settembre e Tommaso Cannizzaro, il Servizio Mobilità Urbana ha disposto provvedimenti viari. Nello specifico l’ordinanza n. 1424 di ieri, lunedì 5 dicembre, dispone per il tratto della via I Settembre compreso tra la via C. Battisti e il viale San Martino di: 1) collocare la segnaletica verticale di area pedonale, con pannello integrativo indicante il periodo di validità e le deroghe per i veicoli in servizio di emergenza, i velocipedi, i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie e per i veicoli di residenti per accedere a cortili o autorimesse con passo carrabile, e quella di fine di area pedonale in corrispondenza delle intersezioni della via I Settembre con la via Battisti, la via Garibaldi e il viale San Martino e all’intersezione della via Sant’Elia con la via San Giuseppe; 2) istituire la direzione obbligatoria diritto dalle 20 alle 04 e quindi collocare il segnale verticale con pannello integrativo riportante la scritta “20–04” in via C. Battisti, in entrambi i sensi di circolazione, all’intersezione con la via I Settembre; in via Garibaldi, all’intersezione lato sud/est con la via I Settembre; 3) istituire la direzione obbligatoria diritto dalle 20 alle 04 e le direzioni consentite diritto e sinistra negli altri periodi nella corsia di canalizzazione adiacente allo spartitraffico della carreggiata in direzione nord-sud della via Garibaldi in prossimità dell’intersezione con la via I Settembre: 4) modificare l’attuale regolazione semaforica all’intersezione via Garibaldi – via I Settembre, e sostituire le attuali lanterne semaforiche veicolari di corsia in corrispondenza dell’intersezione lato nord di via Garibaldi con via I Settembre con le lanterna semaforiche veicolari normali; 5) collocare dissuasori di transito rimovibili e muniti di catarifrangenti in via I Settembre all’intersezione lato sud/est con la via Cesare Battisti; all’intersezione lato sud/est con la via Garibaldi; all’intersezione lato nord/ovest con il viale San Martino e all’intersezione lato nord della via Sant’Elia con la via San Giuseppe.

I dissuasori devono essere collocati in modo da consentire il transito dei veicoli in servizio di emergenza; per il tratto del viale San Martino compreso tra le vie I Settembre e Cannizzaro 6) istituire il divieto di sosta h24 con rimozione coatta in entrambi i controviali del viale San Martino compreso tra le vie I Settembre e Cannizzaro e, quindi, sostituire gli attuali segnali verticali indicante la sosta a pagamento con il segnale verticale composito; 7) trasferire lo stallo adibito al carico e scarico dei medicinali, a servizio della Farmacia, attualmente sito sul lato est del viale S. Martino (nel tratto compreso tra le vie del Vespro e Terranova), sul lato sud di via del Vespro ad est dell’intersezione con viale S. Martino e a valle dello stallo per disabili; 8) collocare la segnaletica verticale di area pedonale, con pannello integrativo indicante il periodo di validità e le deroghe per i veicoli in servizio di emergenza, i velocipedi, i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie e quella di fine di area pedonale in corrispondenza delle intersezioni del viale San Martino con le vie Cannizzaro, del Vespro, Santa Maria Alemanna e Primo Settembre; 9) istituire la direzione obbligatoria diritto dalle 20 alle 04 e quindi collocare il segnale verticale con pannello integrativo riportante la scritta “20– 04” in via Cannizzaro, in entrambi i sensi di circolazione, all’intersezione con il viale San Martino; 10) istituire la direzione obbligatoria a sinistra dalle 20 alle 04 e le direzioni consentite diritto e sinistra negli altri periodi: in via del Vespro e in via Santa Maria Alemanna alle rispettive intersezioni lato sud/est con la via G. Bruno e, quindi, collocare il relativo segnale verticale composito; nel viale San Martino all’intersezione lato nord/ovest con la via I Settembre e, quindi, collocare il relativo segnale verticale; 11) istituire la direzione obbligatoria diritto dalle 20 alle 04 e le direzioni consentite diritto e destra negli altri periodi in via G. Bruno alle rispettive intersezioni con la via Santa Maria Alemanna e via del Vespro e, quindi, collocare il relativo segnale verticale composito; 12) istituire il divieto di transito dalle 20 alle 04 in via del Vespro e in via Santa Maria Alemanna alle rispettive intersezioni lato nord/ovest con la via G. Bruno e, quindi, collocare il relativo segnale verticale composito; 13) istituire la direzione diritto dalle 20 alle 04 e la direzione obbligatoria a sinistra negli altri periodi e ad eccezione dei bus dell’ATM in via S. Maria Alemanna all’intersezione sud con il viale San Martino e quindi, collocare il relativo segnale verticale composito; 14) istituire le direzioni consentite diritto e sinistra dalle 20 alle 04 in via I Settembre all’intersezione lato nord con il viale San Martino e, quindi, collocare il relativo segnale verticale; 15) collocare dissuasori di transito rimovibili e muniti di catarifrangenti alle intersezioni del viale San Martino con la via Cannizzaro e con la via I Settembre e in via del Vespro e in via Santa Maria Alemanna alle rispettive intersezioni lato nord/ovest con la via G. Bruno.

I dissuasori devono essere collocati in modo da garantire l’accesso ai veicoli in servizio di emergenza tramite un varco di larghezza pari a 3,50 metri; 16) rimuovere o adeguare la segnaletica orizzontale e verticale in contrasto con il presente provvedimento; 17) consentire ai possessori di contrassegno per la sosta all’interno del lotto n. 6 di utilizzarli anche nel lotto adiacente n. 7 e nel parcheggio “cavalcavia FS”; 18) ripristinare, entro le ore 10 del 09/01/2023, la preesistente segnaletica stradale e la precedente regolazione semaforica. Sono revocate tutte le precedenti Ordinanze o parti di esse in contrasto con il presente provvedimento.

Al via le iniziative di ATM per l’isola pedonale: promozioni, navette e abbonamenti per la ZTL

Con l’avvio dell’isola pedonale tra l’otto dicembre e l’otto gennaio ATM S.p.A, in collaborazione con l’amministrazione comunale sta avviando numerose iniziative speciali per favorire la mobilità e promuovere le iniziative legate alla pedonalizzazione. Previsti sconti specifici per i parcheggi Cavallotti, Villa Dante, Via La Farina (Fosso), San Raineri, Zir e Annunziata che potranno essere utilizzati a un costo giornaliero di 2,50 euro. Saranno istituite anche delle navette che collegheranno l’area pedonale con i parcheggi. Il servizio sarà attivo tutti i giorni dalle ore 11:00 alle 13:00 e dalle ore 16:00 alle 24.00. Sarà gratuito per chi lascerà il proprio veicolo nei parcheggi interessati. Nei giorni feriali i bus avranno una frequenza di 20 minuti, mentre nei giorni festivi e prefestivi di 10 minuti. La prima navetta collegherà la struttura di Villa Dante e il parcheggio del Mercato Zaera con l’area pedonale nei pressi dell’intersezione con la Via Santa Cecilia. La seconda navetta collegherà il parcheggio Cavalcavia, con il Terminal Cavallotti e piazza Cairoli. Gli orari delle corse saranno pubblicati sul sito dell’Azienda.   Confermata anche l’apertura h24 nei giorni venerdì, sabato, domenica, festivi e prefestivi del parcheggio “Fosso” di Via La Farina e del parcheggio del Mercato Zaera. A questo si aggiungono le nuove iniziative promozionali per il parcheggio e i nuovi abbonamenti scontati per il trasporto pubblico locale per dipendenti pubblici e privati che con una riduzione del 30% vogliono ulteriormente incentivare la nuova visione della mobilità sostenibile a Messina. I dipendenti potranno infatti acquistare un abbonamento annuale al costo di 180 euro, coloro che lavorano per un ente pubblico potranno farlo autonomamente dall’app ATM MovUp mentre i dipendenti delle ditte private dovranno rivolgersi al loro datore di lavoro che dovrà compilare un form dedicato sul sito di ATM.

Altra iniziativa fortemente voluta dalla cittadinanza è l’abbonamento per la sosta nella ZTL, finalmente possibile e non limitata al periodo natalizio. Gli utenti, tramite ATM MovUp e le app dei partner, potranno acquistare tre diverse tipologie di abbonamento: trimestrale a 269€, semestrale a 538€ e annuale a 942€. “Finalmente abbiamo potuto rispondere a una delle richieste che più spesso ci venivano fatte – dichiara il presidente di ATM, Giuseppe Campagna – con l’abbonamento alla ZTL e ulteriori sconti per i dipendenti vogliamo incentivare sempre di più l’uso corretto dei mezzi pubblici in città e rendere più vivibile in centro cittadino. Tutto questo favorirà la digitalizzazione dei servizi, snellirà i procedimenti e dematerializzerà il processo di acquisto e vendita dei titoli di viaggio e di sosta”.