fbpx

Reggio Calabria, la gioia degli studenti per il primo giorno di scuola: “finalmente senza mascherine” | VIDEO

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Oggi è l’alba di un nuovo giorno, un giorno di rinascita per tutti. All’indomani della conclusione delle celebrazioni per le festività della Madonna della Consolazione, anche a Reggio, così come in tutta la Calabria, gli studenti si sono ritrovati fuori dagli Istituti per abbracciarsi, salutarsi e ricominciare per un nuovo anno scolastico

La scuola riparte e lo fa con un “nuovo-vecchio” inizio. Nuovo perché, dopo due anni, ricomincia senza restrizioni; vecchio perché ritorna proprio alle vecchie abitudini, quelle della socialità, dei contatti, degli affetti che si formano tra i banchi di scuola, con compagni e professori. Il Covid ha tolto tanto, tra limitazioni di vario genere, protocolli, DaD, ansie, paure, ma ha tolto soprattutto la sicurezza e la voglia di vivere a tanti ragazzi che hanno perso due degli anni più importanti della loro crescita, anni che nessuno potrà ritornargli più.

Però oggi è l’alba di un nuovo giorno, un giorno di rinascita per tutti. All’indomani della conclusione delle celebrazioni per le festività della Madonna della Consolazione, anche a Reggio, così come in tutta la Calabria, gli studenti si sono ritrovati fuori dagli Istituti per abbracciarsi, salutarsi e ricominciare. “Siamo emozionati per l’inizio del nuovo anno, abbiamo accolto le prime nel modo più naturale possibile, come ai vecchi tempi, senza Covid né mascherine e all’aperto, tutti insieme. La vera scuola è questa, quella che abbiamo sempre vissuto, a contatto con compagni e professori”, rivela una studentessa fuori dal Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di, fresco di nuova nomina alla presidenza con il neo reggente Francesco Praticò, da noi intervistato ieri.

Fanno eco alla ragazza altri studenti, che concordano sulla vogli di ritrovata normalità: “finalmente siamo tornati senza mascherine e distanziamento, liberi. E’ un nuovo inizio quello di tornare a scuola così, più vicini. Grazie al nuovo Preside. Abbiamo accolto al meglio le prime, anche perché non c’è più l’emergenza della pandemia e spero sia un anno pieno di emozioni. Senza mascherine si sta molto meglio, abbiamo potuto ballare tutti insieme in cortile e abbracciarci”, ha rivelato un altro alunno. Di seguito gli interventi completi dei ragazzi fuori dalla scuola, a corredo dell’articolo alcune immagini di questo emozionante primo giorno.

Riparte la scuola anche a Reggio Calabria, gli studenti: “grandi emozioni per questo inizio” | VIDEO